Studenti in quarantena impossibilitati a fare il test di ammissione in Medicina

da | 3 Set 20

La Deputata del M5S Rosalba Cimino presenta interrogazione al Ministro dell’Università

Rosalba Cimino

Il caso degli studenti impossibilitati fare il test di ammissione alla facoltà di Medicina, previsto per il 3 settembre, perchè in quarantena. Questa Mattina la Deputata del M5S Rosalba Cimino ha presentato una interrogazione al Ministro dell’Università.

“Non è ammissibile – spiega Cimino – che i candidati che si trovano attualmente in quarantena, perché positivi al Covid-19 o perché in attesa di ricevere il risultato del tampone, restino per ora esclusi dalla prova senza ancora conoscere alcuna alternativa e senza alcuna prospettiva sul loro futuro. In tanti mi hanno scritto segnalandomi questo problema che potrebbe inficiare il percorso universitario di molti studenti che, loro malgrado, sono costretti a rimanere, per ovvi motivi, a casa il giorno del test”.

“Ho presentato l’interrogazione – conclude la Deputata del M5S – per sollecitare il ministro a trovare al più presto una soluzione affinché venga garantito il diritto allo studio, chiedendo quindi quali misure intende adottare per i tanti studenti oggi bloccati in casa”.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Archivi


  • Quel libro su Agrigento disperso e ritrovato
    HAMILTON IN LINEA La ristampa delle "Memorie storiche" di Giuseppe Picone era stato inviato ad Angelo Cino della Fratellanza Racalmutese di Hamilton. Ritrovato in un mercatino dell'usato, ora è tornato a casa […]

Facebook