“Serata Lo Cascio. Da Peppino Impastato a Totuccio Contorno”

|




Strada degli scrittori. Al Tempio di Giunone incontro con l’attore Luigi Lo Cascio. Ieri a Grotte l’incontro con Paolo Borrometi e Carmelo Sardo

Luigi Lo Cascio

Continuano  le iniziative della “Strada degli Scrittori”. Questa sera, alle 20.30, al Tempio di Giunone “Serata Lo Cascio. Da Peppino Impastato a Totuccio Contorno”.

Un appuntamento con il grande attore, regista e scrittore palermitano, Nastro d’Argento, impegnato nel recente film “Il Traditore” di Marco Bellocchio.

Un modo per ripercorrerne assieme a Felice Cavallaro e Gaetano Savatteri, la carriera e conoscere da “vicino” l’uomo, l’artista, lo scrittore, autore di “Ogni ricordo un fiore” (Feltrinelli), un grande romanzo che fa di Lo Cascio un autore la cui scrittura si affaccia a modelli illustri, autori classici del Novecento, da Manganelli a Gadda, da Consolo a Bufalino.

Da sinistra: Carmelo Sardo, Felice Cavallaro, Paolo Borrometi

Ieri la Strada degli Scrittori ha fatto tappa a Grotte, dove,in Piazza Municipio si è svolto l’incontro con i giornalisti e scrittori Paolo Borrometi e Carmelo Sardo.

“Giornalisti in trincea” il tema  dell’incontro, coordinato da Felice Cavalaro e preceduto dai saluti del sindaco di Grotte Alfonso Provvidenza e della deputata nazionale del M5S Rosalba Cimino.

Da Sinistra: Felice Cavallaro, Rosalba Cimino, Alfonso Provvidenza

Una serata di notevole spessore e ricca di contenuti, nel corso della quale è stato molto dibattuto il ruolo dell’ informazione rispetto ai tanti fenomeni che tormentano il nostro Paese, tra i quali lo strapotere della mafia.

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *