Sciacca, commerciante di Mazara dona un defibrillatore alla città

da | 29 Gen 20

Ne sta anche donando altri nelle città dei propri clienti

Fabrizio Giambrone consegna il defibrillatore al sindaco di Sciacca

Sta donando defibrillatori nelle città dei propri clienti, in Sicilia. Lui è Fabrizio Giambrone, rivenditore di automobili a Mazara del Vallo. Questa mattina è stato ricevuto dal sindaco Francesca Valenti, perché Fabrizio Giambrone ha voluto donare un defibrillatore anche alla città di Sciacca (altri sono stati destinati a Menfi, Santa Margherita di Belice, Castelvetrano, Marsala).

“Un gesto di grande generosità, un esempio per tutti” dice il sindaco Valenti che ringrazia l’imprenditore per il dono e per altri gesti che ne contraddistinguono l’impegno nel sociale nella sua Mazara del Vallo e in altre città siciliane. Il defibrillatore è un dispositivo elettronico salvavita che si utilizza in emergenza come primissimo soccorso in caso di arresto cardiaco per ripristinare il normale ritmo del cuore. Quello donato a Sciacca da Fabrizio Giambrone è di quelli semiautomatici, con assistente vocale, che può essere utilizzato anche da chi non ha una particolare preparazione. Troveremo il posto più adatto – conclude il sindaco di Sciacca – dove collocarlo”.

 

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Archivi


  • Quel libro su Agrigento disperso e ritrovato
    HAMILTON IN LINEA La ristampa delle "Memorie storiche" di Giuseppe Picone era stato inviato ad Angelo Cino della Fratellanza Racalmutese di Hamilton. Ritrovato in un mercatino dell'usato, ora è tornato a casa […]

Facebook