Realmonte, al via la Rassegna Letteraria

da | 23 Lug 21

Presentati i libri “Sciascia l’Eretico”, di Felice Cavallaro, e “Dalle parti di Leonardo Sciascia”, di Salvatore Picone e Gigi Restivo

Da sinistra: Margherita Biondo, Sabrina Lattuca, Calogero Conigliaro, Felice Cavallaro, Salvatore Picone

Al via ieri a Realmonte, al “Belvedere Kainon”, la Rassegna Letteraria promossa dal Comune nell’ambito del programma degli eventi estivi.

Ospiti del primo appuntamento gli scrittori Felice Cavallaro, autore del libro “Sciascia l’Eretico”, e Salvatore Picone, autore, insieme a Gigi Restivo, del libro “Dalle parti di Leonardo Sciascia”.

All’incontro, coordinato da Calogero Conigliaro, hanno partecipato Pippo Di Falco, fondatore di “CasaSciascia”. e Margherita Biondo, che ha curato le letture.

Nel suo saluto iniziale il Sindaco di Realmonte, Sabrina Lattuca, ha sottolineato l’importanza di questi incontri letterari: “Ho  voluto programmare queste  attività – ha detto – perché rappresentano preziose occasioni per promuovere il  bello e le identità del nostro territorio che può e deve crescere anche con la cultura e la valorizzazione delle risorse umane e paesaggistiche”

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Archivi


Facebook


Articoli Recenti: Malgrado Tutto Web

Ai nostri lettori

Ai nostri lettori

Ristrutturazione del sito. Da oggi, 4 agosto, sospendiamo la pubblicazione di nuovi articoli, la riprenderemo quando l’intervento di restyling sarà definitivamente completato

L’Estate di Regalpetra

L’Estate di Regalpetra

Racalmuto, le iniziative culturali organizzate dalla Fondazione Sciascia con il patrocinio del Comune

Ester Rizzo racconta le 21 Madri Costituenti

Ester Rizzo racconta le 21 Madri Costituenti

Bianca Bianchi ed Elettra Pollastrini

«La cecità mi ha risvegliato l’amore per la scrittura»

«La cecità mi ha risvegliato l’amore per la scrittura»

Benito Cacciato, dopo trent’anni dall’ultimo libro, pubblica il suo nuovo romanzo “Iaco”, uno spaccato della Sicilia dell’entroterra tra gli anni ‘70 e ‘80. «Non ci vedo più, ma la memoria mi si è fatta sottile e precisa»

“Mimosa d’oro”. Tutte le premiate

“Mimosa d’oro”. Tutte le premiate

Ieri la cerimonia di consegna al Tempio di Giunone