“Racalmuto sotto le stelle”

|




Libri, cinema, arte, tradizioni popolari. Dal 28 agosto all’11 settembre le iniziative di fine estate.

Racalmuto, Castello Chiaramontano

Racalmuto, Castello Chiaramontano

Programmate dal Comune di Racalmuto le iniziative di fine estate. Libri, cinema sotto le stelle, teatro in piazza, mostre e feste tradizionali.

Si inizia venerdì 28 agosto con la presentazione del libro “La guerra. Una storia siciliana” del fotografo Tony Gentile. Conversano con l’autore i giornalisti Giancarlo Macaluso e Gaetano Savatteri. Coordina l’incontro, che si terrà nell’atrio del Castello Chiaramontano a partire dalle ore 21,00, Gigi Restivo.

Locandina -La Guerra- di Tony Gentile 02

Sabato, 29 agosto alle ore 21,00, nell’atrio del Castello, sarà proiettato il film “Il sale della terra” di Wim Wenders. Lo stesso giorno si aprirà il torneo di tennis “Racalgrotte”, presso il campo di Viale Hamilton.

Domenica, 30 agosto, torna la Festa del Serrone. Dopo la messa, animata dal gruppo Gam, davanti la piccola chiesetta di campagna si terrà, intorno alle 20,30, lo spettacolo “Canti e Cunti della Memoria” con la Compagnia di Tradizioni Popolari diretta da Nenè Sciortino.

Nenè Sciortino

Nenè Sciortino

Mercoledì, 2 settembre, alle ore 21,00, nell’atrio del Castello Chiaramontano, proiezione del film “Pietra pesante” di Davide Gambino. Giovedì, 3 settembre, alle ore 19,00, nella sala conversazione del Circolo Unione, sarà presentato il libro “Appunti di Sicilia” di Antonio Fragapane. Interverranno, dopo i saluti del sindaco Emilio Messana e dell’assessore alla Cultura Salvatore Picone, Francesco Marchese, Antonio Liotta e Luciano Carrubba.

copertina-Fragapane-600x403

Venerdì, 4 settembre, festeggiamenti in onore di Santa Rosalia. Quest’anno la città di Racalmuto celebra i dieci anni dal ritorno dell’antica festa dedicata alla patrona del paese e i 390 anni dall’arrivo delle Reliquie della Santuzza a Racalmuto. Dopo la Santa Messa in Matrice, che inizierà alle ore 18,30, rullo di tamburi del gruppo Tammurinara “Maria SS. del Monte” e processione della Statua della Santa e la venerazione pubblica delle Reliquie per le vie del centro storico.

Il 10 settembre, a partire dalle 21,30, serata danzante in piazza Umberto I con il gruppo Tequila Show.
Venerdì, 11 settembre, alle ore 21,00 in piazza Umberto I, teatro all’aperto. In scena i due atti di Salvatore Castellano “Quannu lu tradimentu è pazzia” con gli attori della Compagnia Gad Piccolo Teatro di Canicattì.

Inoltre l’Assessorato alla Cultura del Comune, su proposta della Commissione scientifica del Castello Chiaramontano, proporrà – da settembre fino a novembre – un grande evento siciliano dedicato all’Arte contemporanea. Al Castello Chiaramontano si terrà un mostra di sculture dal titolo “In Fieri” in collaborazione con l’Accademia Belle Arti di Palermo.

Manifesto

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *