Racalmuto, “sbampa” la crisi. Gli assessori sembrano pronti a dimettersi

|




“Ma non si dica che lo si fa perché i cittadini sono insoddisfatti della Giunta”.

Gli assessori della giunta Messana

Gli assessori della giunta Messana

Questa volta a “sbampare” a Racalmuto non è la bellissima Festa del Monte, che tra l’altro si svolge a luglio, ma la crisi al Comune.

Ad un nostro articolo, pubblicato lo scorso 24 settembre, nel quale, sulla base di alcune indiscrezioni, annunciavamo che al Comune si respirava aria di crisi, oggi ha risposto con una lettera l'”eterno” Lillo Bongiorno, politico di lunga esperienza e sostenitore della maggioranza che appoggia il sindaco Emilio Messana.

Nella sua lettera Bongiorno non risparmia critiche all’operato degli assessori e ne chiede il cambio, sostenendo, tra l’altro, che i cittadini sono “insoddisfatti” del loro operato

La replica dei componenti della Giunta Messana non si è fatta attendere. Eccola di seguito.

Caro Direttore e cari lettori di “Malgrado tutto web,

il dott. Lillo Bongiorno – un esponente della maggioranza che ci sostiene – scrive sul Vostro giornale cheè stato constatato che i cittadini sono insoddisfatti dall’azione amministrativa della giunta“.

Non siamo d’accordo!

Questa maggioranza in due anni e quattro mesi ha affrontato di petto questioni di fondamentale importanza che giacevano sui tavoli della politica racalmutese da anni. Noi riteniamo abbia energie e competenze per andare avanti e migliorare sempre di più le condizioni di vita della nostra comunità.

E’ necessario il concorso e l’impegno di tutti per proiettarsi con vigore verso i nuovi traguardi che ci attendono.

Si sta decidendo insieme, alle luce delle cose fatte e degli obiettivi da raggiungere, come organizzare e distribuire al meglio le nostre forze.

Un grande gesto di responsabilità quando si è prossimi alla metà del mandato amministrativo.

Ma non si dica che lo si fa perché i cittadini sono insoddisfatti della Giunta.

Cordialmente”.

Gli Assessori Paolo Alessi Carmela Matteliano Salvatore Manto Salvatore Picone

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *