Racalmuto, per ricordare Giovanni

|




Anche quest’anno si è svolta  la mostra cinofila dedicata a Giovanni Domenico Marchese, scomparso all’età di tredici anni per un tragico errore. Il 25 settembre Giovanni avrebbe compiuto 20 anni. 

Avrebbe compiuto vent’anni il 25 settembre scorso Giovanni Domenico Marchese, prima che un tragico errore lo strappasse, a soli tredici anni, all’affetto della mamma Carmela e del papà Angelo.

Un ragazzino amante degli animali e della natura in genere, con un innato talento per la pittura. Viene ricordato ogni anno con l’organizzazione della mostra cinofila, giunta alla sesta edizione, fortemente voluta dagli amici, tra i quali l’organizzatore Carmelo Agrò, col consenso dei genitori che vivono, ormai, nel suo ricordo. Giovanni era un vero talento, tante le sue opere esposte nelle aule della scuola media “Pietro D’Asaro”.

Uno di quei giovani che amavano Racalmuto, di quelli che ce ne vorrebbero tanti, in tempi attuali, capaci di muoversi, agire e vivere con la passione per il luogo dove si è nati. Lo ricordano i genitori, i parenti e gli amici tutti, con questa edizione di una mostra cinofila che vede in esposizione cani di tutte le razze, provenienti da ogni parte della Sicilia. Piazza Umberto I°, a Racalmuto, è gremita da tanti, bambini accompagnati da genitori e nonni, in una festa che vuole essere un ricordo e un caloroso affetto per Giovanni e per mamma Carmela e papà Angelo. Buon compleanno Giovanni, rimarrai sempre in tutti i nostri cuori.

Guarda la Fotogallery

Questo slideshow richiede JavaScript.

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *