Premio Sciascia, è bufera. Giancarlo Macaluso lascia la giuria

|




PREMIO RACALMARE. Giancarlo Macaluso si dimette dalla giuria di selezione. Come Mimmo Butera, anche il giornalista del “Giornale di Sicilia” lascia per protesta la commissione incaricata di selezionare la terna dei libri finalisti

E due. Giancarlo Macaluso, il giornalista del Giornale di Sicilia, nato a Racalmuto e presidente dell’Associazione siciliana della stampa, si dimette dalla giuria del premio Sciascia-Racalmare in polemica con le ragioni del sindaco Paolino Fantauzzo che ha deciso di cancellare la manifestazione per il 2015.

Giancarlo Macaluso

Giancarlo Macaluso

Con una breve nota inviata al sindaco Paolino Fantauzzo e al segretario del premio, Giancarlo Macaluso ha presentato le sue dimissioni: “Dopo le dichiarazioni del sindaco di non volere più sostenere il premio letterario  Racalmare, con la presente rassegno le dimissioni da componente della giuria del premio. Mi preme rappresentare di trovarmi in totale e piena sintonia con le posizioni espresse del presidente Gaetano Savatteri sulla vicenda”.

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *