Premio Mimosa d’oro 2022 a Donatella Bianchi e Veronica Bindi

da | 11 Lug 22

La cerimonia di consegna domenica 31 luglio al Tempio Giunone 

Lina Urso Gucciardino

Agrigento, domenica 31 luglio, con inizio alle 20:00, al Tempio di Giunone la cerimonia di consegna del “Premio Mimosa d’oro” giunto alla XXXI edizione, promosso dal  Centro artistico culturale editoriale “Renato Guttuso” di Favara, presieduto da Lina Urso Gucciardino.

A ricevere il premio saranno la giornalista e conduttrice televisiva Donatella Bianchi e l’astrofisica Veronica Bindi.

Donatella Bianchi è nota al grande pubblico soprattutto per la conduzione, dal 1994, del programma TV Linea Blu su Rai1. Dal 2019 è presidente del Parco Nazionale delle Cinque Terre e del Parco Letterario Eugenio Montale, per 8 anni e fino allo scorso mese di maggio è stata anche Presidente del WWF Italia, di cui è attualmente componente del Consiglio Nazionale.

Veronica Bindi rappresenta l’eccellenza italiana all’estero in ambito scientifico nel settore spaziale. Si deve a lei la costruzione dello strumento per la misura della materia oscura, effettuato al CERN di Ginevra e istallato nel 2011 sulla Stazione Spaziale Internazionale.

La Commissione del Centro Renato Guttuso nei prossimi giorni renderà noti anche i nomi delle donne alle quali saranno assegnati i Riconoscimenti speciali Mimosa.

La cerimonia di consegna dei premi, condotta da Gabriella Omodei e Giuseppe Moscato, che cura anche la direzione artistica, prevede momenti di spettacolo coordinati da Lia Minio e si concluderà con l’esibizione di Roby Facchinetti.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Archivi


Facebook


Articoli Recenti: Malgrado Tutto Web

Ai nostri lettori

Ai nostri lettori

Ristrutturazione del sito. Da oggi, 4 agosto, sospendiamo la pubblicazione di nuovi articoli, la riprenderemo quando l’intervento di restyling sarà definitivamente completato

L’Estate di Regalpetra

L’Estate di Regalpetra

Racalmuto, le iniziative culturali organizzate dalla Fondazione Sciascia con il patrocinio del Comune

Ester Rizzo racconta le 21 Madri Costituenti

Ester Rizzo racconta le 21 Madri Costituenti

Bianca Bianchi ed Elettra Pollastrini

«La cecità mi ha risvegliato l’amore per la scrittura»

«La cecità mi ha risvegliato l’amore per la scrittura»

Benito Cacciato, dopo trent’anni dall’ultimo libro, pubblica il suo nuovo romanzo “Iaco”, uno spaccato della Sicilia dell’entroterra tra gli anni ‘70 e ‘80. «Non ci vedo più, ma la memoria mi si è fatta sottile e precisa»

“Mimosa d’oro”. Tutte le premiate

“Mimosa d’oro”. Tutte le premiate

Ieri la cerimonia di consegna al Tempio di Giunone