Premio “Campana di Burgio”

da | 30 Ago 21

Ecco le foto della cerimonia di consegna del riconoscimenti a Ignazio Buttitta e Gaetano Savatteri.  Premi speciali a Don Carmelo Petrone, Barbara Capucci, Salvatore Picone e Mons. Michele Antonino Crociata

Si è svolta lo scorso 28 agosto a Burgio la cerimonia di consegna del Premio “La Campana di Burgio” giunto all’ottava edizione. Quest’anno sono state assegnate due campane, una per il 2020 ed una per il 2021 rispettivamente al docente dell’Università di Palermo Ignazio Buttitta e allo scrittore e giornalista Gaetano Savatteri.

Il premio è attribuito a chi, a vario titolo contribuisce, grazie alla propria opera e al proprio talento, a valorizzare e diffondere la storia, la cultura, le peculiarità italiane e siciliane in particolare.

Nel corso della cerimonia sono stati consegnati inoltre quattro diversi premi speciali a Mons. Michele Antonino Crociata, Don Carmelo Petrone, Barbara Capucci e a Salvatore Picone, oltre ai premi per le varie sezioni.

Hanno condotto la manifestazione, che si è svolta ai piedi del Castello Normanno, Antonino Sala, direttore artistico del premio e Vito Ferrantelli, presidente della giuria.

GUARDA LE FOTO

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Archivi


Facebook


Articoli Recenti: Malgrado Tutto Web

Ai nostri lettori

Ai nostri lettori

Ristrutturazione del sito. Da oggi, 4 agosto, sospendiamo la pubblicazione di nuovi articoli, la riprenderemo quando l’intervento di restyling sarà definitivamente completato

L’Estate di Regalpetra

L’Estate di Regalpetra

Racalmuto, le iniziative culturali organizzate dalla Fondazione Sciascia con il patrocinio del Comune

Ester Rizzo racconta le 21 Madri Costituenti

Ester Rizzo racconta le 21 Madri Costituenti

Bianca Bianchi ed Elettra Pollastrini

«La cecità mi ha risvegliato l’amore per la scrittura»

«La cecità mi ha risvegliato l’amore per la scrittura»

Benito Cacciato, dopo trent’anni dall’ultimo libro, pubblica il suo nuovo romanzo “Iaco”, uno spaccato della Sicilia dell’entroterra tra gli anni ‘70 e ‘80. «Non ci vedo più, ma la memoria mi si è fatta sottile e precisa»

“Mimosa d’oro”. Tutte le premiate

“Mimosa d’oro”. Tutte le premiate

Ieri la cerimonia di consegna al Tempio di Giunone