Porto Empedocle, 7^ Fiera delle Associazioni “Un libro alla volta”

|




Alla Torre Carlo V dal 23 al 25 novembre. Il Programma.

Torre Carlo V Porto Empedocle

Dal 23 al 25 novembre alla Torre Carlo V di Porto Empedocle la settima edizione della “Fiera delle Associazioni – Un libro alla volta”, organizzata dall’Associazione culturale Oltre Vigata.

Il programma è ricco di eventi: happening, spettacoli teatrali, presentazioni di libri, dibattiti, concerti, il quarto concorso fotografico “Un mare di scatti” e la seconda edizione di “Percorsi d’Inchiostro”, passeggiata teatrale lungo i luoghi dei romanzi di Andrea Camilleri con protagonista il commissario Montalbano.

“Quest’anno l’associazione ha prodotto un grosso sforzo – sottolinea il Presidente Danilo Verrusoper fare ancora più e meglio con l’obiettivo di valorizzare storia e luoghi di Porto Empedocle in un momento di grossa difficoltà per l’economia e l’immagine del Paese”.

Il Programma

Venerdì 23 novembre

“Si parte la mattina con uno spettacolo di marionette dedicato ai bambini ed alla sensibilizzazione sulla raccolta differenziata e l’apertura della mostra delle foto che parteciperanno al concorso fotografico con tema “Trinakie, ritorno al Sud: il patrimonio culturale della Sicilia tra memoria e futuro”. Nel primo pomeriggio una rappresentazione di ceramiche “Raku” a cura degli allievi dell’Accademia di Belle Arti “Michelangelo” di Agrigento seguita dall’inaugurazione del pannello di piastrelle maiolicato su Luigi Pirandello donato dall’Accademia al Comune di Porto Empedocle.

Il clou della giornata sarà alle 18 con il seminario su “La nuova comunicazione delle organizzazioni criminali e le possibili azioni di prevenzione e contrasto. La percezione attraverso i media del fenomeno mafioso oggi” condotto dalla giornalista Vanessa Chiapparo ed animato dal Procuratore Aggiunto di Agrigento Salvatore Vella, dal sociologo Francesco Pira, dal Commissario di Polizia di Porto Empedocle Chiara Sciarabba e dall’inviato de La Sicilia Mario Barresi. Per i giornalisti partecipanti è prevista l’erogazione di crediti formativi da parte dell’Ordine dei Giornalisti”.

La chiusura della giornata sarà affidata allo spettacolo teatrale “Cuntu e cantu” a cura di Giugiù Gramaglia.

Sabato 24 novembre

“Durante la mattina animazione per bambini a cura dell’associazione “Il Carosello”. Nel pomeriggio ospite d’eccezione per la rubrica “Il Personaggio” il biologo ricercatore di origini empedocline Ignazio Caruana salito recentemente alla ribalta per le sue scoperte all’avanguardia sulla cura di alcune forme di tumori infantili. Condurrà Simona Carisi con la partecipazione della oncoematologa dell’Ospedale dei Bambini di Palermo Delia Russo e dell’Ufficiale Sanitario Franco Miccichè. Per finire il concerto musicale del gruppo Blu Sensation in memoria dell’amico ed ex componente Beniamino Urso”.

Domenica 25 novembre

“Alle 10.30 da via Roma prenderanno le mosse i “Percorsi d’inchiostro” con un gruppo di attori che guiderà il pubblico in una passeggiata storico-letteraria-teatrale sui luoghi camilleriani proponendo la rivisitazione di scene tratte dagli sceneggiati televisivi.

Nel primo pomeriggio l’opera teatrale semiseria “bello bello bello” da un idea di Franco Sodano.

Alle 19 lo scrittore Pino Aprile presenterà il suo ultimo libro “L’Italia è finita” in un dibattito condotto da Giandomenico Vivacqua ed animato dal cultore di storia meridionale Giuseppe Carruba e dallo storiografo Salvatore Careca.

Il sipario sulla manifestazione calerà con la premiazione dei vincitori del concorso fotografico scelti da una giuria tecnica e dalla giuria popolare.

Durante tutta la manifestazione all’interno della Torre saranno presenti spazi espositivi con libri e prodotti artigianali”.

 

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *