“Porterò a compimento il patto elettorale fatto con i cittadini”

|




Prime dichiarazioni del neo sindaco di Racalmuto Vincenzo Maniglia. Domani la proclamazione.  Ecco tutti gli eletti al consiglio comunale.

Il neo sindaco di Racalmuto arriva in piazza nella tarda mattinata. Lo attendono le telecamere di Teleacras. Stringe mani e saluta i presenti: “Lavorerò a fianco della mia squadra per portare a compimento il patto elettorale fatto con i cittadini“, dice Vincenzo Maniglia. E assicura: “Nei primi cento giorni faremo partire i lavori al cimitero comunale e cominceremo a costruire il grande progetto turistico per il rilancio economico del nostro paese“.

Il nuovo sindaco, eletto con 1478 voti, pari al 30,59%, (264 voti in meno rispetto alla lista che lo sosteneva),  sarà proclamato domani mattina. Questa sera alle 20 comizio di ringraziamento in Piazza Crispi.

L'aula del consiglio comunale di Racalmuto

 

Il Consiglio comunale di Racalmuto è composto da dodici consiglieri, otto di maggioranza e quattro di opposizione.

Gli eletti della maggioranza sono: Irene Pensillo (376 preferenze), Sergio Pagliaro (340 preferenze), Ivana Mantione (228 preferenze), Antonino Lauricella (271 preferenze), Marilena Bufalino (238 preferenze), Carmelo Falco (244 preferenze), Carmelisa Gagliardo (287 preferenze) e Angelo Curto (242 preferenze).

I quattro consiglieri di minoranza sono: la candidata sindaco seconda eletta Cinzia Leone, e Angelo Di Vita (313 preferenze), Valentina Zucchetto (305 preferenze) e Giuseppe Licata (274 preferenze).

Sono tre gli assessori che collaboreranno con Maniglia, Enzo Sardo, Giovanni Mattina e Maria Iacono. Ne manca ancora uno per completare la prima giunta della legislatura Maniglia.

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *