Pirandello, i pupi e il ponte

di | 30 Mar 21

Caro Luigi, ti par possibile che…

Angela Mancuso

Caro Luigi, ti par possibile
che con cadenza decennale
santi e ministri vengano a dirci
che questo ponte si debba fare
pupi di pezza
pupi di latta
spingono i fili della storia
pupi di marmo
pupi di carta
staccano i fili della memoria.
Caro Luigi, ti par pensabile
che tra macerie da attraversare
bocche di piombo vengano a dirci
che c’è il progresso da salutare
largo agli appalti
largo ai progetti
vengano bene gli investimenti
largo ai fascicoli
ai finanziamenti
che si spartiscano gli emolumenti.
Caro Luigi, ma è mai accettabile
che per tornare a casa mia
tra interruzioni a asfalti bucati
quasi ci perdo la dritta via.
Se fossi vivo ci scriveresti
una di quelle scene a sonagli
Signor Fifì,
noi siamo pupi
pupi di pezza
pupi di latta
lo spirto divino come fonte
entra in noi e si fa ponte!

1 commento

  1. Avatar

    Grande!

    Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli

Cerca nell’archivio

Archivi


Facebook