Pietro Grasso a Racalmuto: “Che la mafia scompaia dalla Sicilia prima che la palma possa seccare”.

|




Il Presidente del Senato commemora Leonardo Sciascia, a 25 anni  dalla morte, e chiude il suo intervento con un messaggio di speranza, parafrasando il libro dello scrittore “La palma va a nord”. I momenti più significativi della visita nelle foto di Salvatore Alfano.

Grasso uno

 

Si è conclusa alla Fondazione Sciascia la visita a Racalmuto del presidente del Senato  Pietro Grasso, seconda carica dello Stato. Oggi, alle ore 17,00 ad accogliere il presidente e la gentile consorte, nella piazza antistante il municipio,  il sindaco Emilio Messana e le autorità civili e militari siciliane.

Grasso due

La visita di Pietro Grasso è iniziata nell’atrio del Comune per poi proseguire al teatro Regina Margherita. Dopo aver ammirato gli stucchi e i velluti di un luogo definito di notevole bellezza, il presidente a piedi, accompagnato dal sindaco si è recato in piazza per ammirare la statua in bronzo di Leonardo Sciascia. Le foto di rito non sono mancate e tanti cittadini hanno voluto stringere la mano a Pietro Grasso. L’aula della scuola “Generale Macaluso” – dove insegnò Sciascia – gremita di alunni, in grembiule azzurro, ha accolto il presidente che si è intrattenuto con gli scolari e il personale docente.

Il Presidente nell'aula Sciascia con i bambini di "Regalpetra"

Il Presidente nell’aula Sciascia con i bambini di “Regalpetra”

A conclusione del pomeriggio, alla Fondazione Sciascia, il giornalista del Corriere della Sera, Felice Cavallaro, ha fatto gli onori di casa ringraziando il presidente e presentando il suo progetto “La strada degli Scrittori”. Nel discorso di chiusura, centrato sull’attività di  magistrato più che di politico, Grasso ha concluso rivolgendo un saluto all’amico Gaetano Savatteri, giornalista di origini racalmutesi, con un forte attaccamento alla sua terra, dispiaciuto per l’assenza e, infine, parafrasando il libro di Sciascia, “La palma va a nord”, con una frase di speranza: “che la mafia scompaia dalla Sicilia prima che la palma possa seccare”.

grasso in strada

Grasso statua

Grasso Teatro

Grasso Tavolo

Grasso intervento

Grasso pubblico

grasso pubblico due

grasso picone messana

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *