“Pensieri corsari”. Dal 9 al 12 giugno “Una Marina di Libri”

da | 17 Feb 22

Il direttore artistico, Gaetano Savatteri: “Una edizione segnata da ricorrenze importanti”.

Nicola Bravo, direttore esecutivo di Una Marina di Libri e Gaetano Savatteri, direttore artistico (Foto Federica Ungaro)

“Pensieri corsari” per celebrare il centenario della nascita di Pier Paolo Pasolini, il grande intellettuale che ha animato la vita italiana dal punto di vista culturale, letterario, artistico e politico, sarà il tema conduttore della tredicesima edizione di “Una Marina di Libri”, il festival dell’editoria indipendente in programma a Palermo dal 9 al 22 giugno al Parco Villa Filippina, in piazza San Francesco di Paola.

“Una edizione segnata da ricorrenze importanti – anticipa il giornalista e scrittore Gaetano Savatteri, direttore artistico del festival – ad iniziare da quella della nascita di Pasolini, al quale abbiamo voluto dedicare questa edizione, parafrasando un suo titolo “Pensieri corsari”, un modo per ricordare a noi stessi la necessità di una non retorica e non convenzionale memoria rispetto al presente. Al di là del ricordo di grandi scrittori scomparsi, doveroso citare tra gli altri anche Luigi Pirandello e Giorgio Manganelli, ci sarà un nostro ricordo particolare a trent’anni dalle stragi di mafia del ‘92. Non è un caso – conclude Savatteri – che abbiamo deciso di regalare un biglietto omaggio ai cosiddetti “figli del ‘92”, e cioè a tutti coloro che sono nati in quell’anno”.

“Il ritorno alle date di giugno – spiega  Nicola Bravo, presidente del Centro Commerciale Naturale Piazza Marina & Dintorni e direttore esecutivo di Una Marina di Libri -, assume, per noi e per il pubblico, un valore aggiunto perché permetterà agli appassionati della lettura di conoscere le ultime novità editoriali e di partecipare in anteprima alle presentazioni di scrittori e scrittrici che, con le loro opere, arricchiscono, anno dopo anno, il panorama letterario e culturale italiano. Quello di quest’anno – aggiunge Bravo – sarà un programma fitto di appuntamenti di rilievo, l’area della Fiera sarà completamente ridisegnata per consentire al pubblico di assistere, oltre alle presentazioni, a incontri e dibattiti su temi legati all’attualità, e poi reading, spettacoli di teatro e musica, laboratori e giochi per i più piccoli, seminari per gli universitari e una nuova area ristorazione”.

Una Marina di libri, edizione precedente (Foto Federica Ungaro)

Il festival del libro è organizzato dal Centro Commerciale Naturale Piazza Marina & Dintorni, da Navarra Editore e Sellerio, con la collaborazione dell’Università degli Studi di Palermo e dalla Libreria Dudi, alla quale è affidato il programma dedicato a bambini e ragazzi.

Nella precedente edizione sono state quindicimila le presenze tra lettori e lettrici, insegnanti, studenti universitari, ragazzi e bambini.

Il bando per partecipare a Una Marina di Libri è disponibile su: www.unamarinadilibri.it

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Archivi


Facebook


Articoli Recenti: Malgrado Tutto Web

Ai nostri lettori

Ai nostri lettori

Ristrutturazione del sito. Da oggi, 4 agosto, sospendiamo la pubblicazione di nuovi articoli, la riprenderemo quando l’intervento di restyling sarà definitivamente completato

L’Estate di Regalpetra

L’Estate di Regalpetra

Racalmuto, le iniziative culturali organizzate dalla Fondazione Sciascia con il patrocinio del Comune

Ester Rizzo racconta le 21 Madri Costituenti

Ester Rizzo racconta le 21 Madri Costituenti

Bianca Bianchi ed Elettra Pollastrini

«La cecità mi ha risvegliato l’amore per la scrittura»

«La cecità mi ha risvegliato l’amore per la scrittura»

Benito Cacciato, dopo trent’anni dall’ultimo libro, pubblica il suo nuovo romanzo “Iaco”, uno spaccato della Sicilia dell’entroterra tra gli anni ‘70 e ‘80. «Non ci vedo più, ma la memoria mi si è fatta sottile e precisa»

“Mimosa d’oro”. Tutte le premiate

“Mimosa d’oro”. Tutte le premiate

Ieri la cerimonia di consegna al Tempio di Giunone