“Parole per il futuro”

di | 6 Mar 21

Anche la “Strada degli scrittori” tra i media partner dell’importante iniziativa della Fondazione Treccani Cultura

Tra i media partner dell’iniziativa della Fondazione Treccani Cultura che prevede un ciclo di appuntamenti on-line, a partire dal 10 marzo, sull’importanza della parola come espressione di ragionamento, condivisione e confronto. c’è anche la Strada degli Scrittori.

Dopo quest’anno difficile, “Treccani Cultura” torna a progettare e realizzare iniziative per promuovere la diffusione della conoscenza e favorire così la crescita culturale del Paese, senza mai smettere di ricordare l’importanza della parola come espressione di ragionamento, condivisione e confronto sincero tra diverse posizioni.

Nasce così “Parole per il futuro”, un ciclo di dieci appuntamenti on-line in cui si affronteranno temi attuali attraverso una selezione di dieci parole tratte dalla X Appendice della Enciclopedia ItalianaAmbiente, Libertà, Biodiversità, Comunicazione scientifica, Famiglia, Corpo, Europa, Lavoro, Contagio, Silenzio.

Tra gli ospiti, Massimo Ammaniti (Docente di Psicopatologia generale e dell’età evolutiva), Giuseppe Antonelli (Docente di Storia della lingua italiana), Marco Armiero (Storico dell’ambiente), Massimo Bernardoni (Direttore di AM Technology Italia), Luciano Canfora (Storico del mondo antico e filologo), Eva Cantarella (Giurista e storica del diritto), Sandro Cappelletto (Scrittore e storico della musica), Donatella Di Cesare (Filosofa), Ludovico Einaudi (Compositore e pianista), Stefano Epifani (Docente di Internet Studies), Marco Frey (Docente  di Economia e gestione delle imprese), Mons. Nunzio Galantino (Presidente dell’Amministrazione del Patrimonio della Sede Apostolica), Piero Genovesi (Zoologo), Paolo Giordano (Scrittore e fisico), Stefano Giubboni (Docente di Diritto del lavoro), Serenella Iovino (Filosofa dell’ambiente), Alberto Mantovani (Professore emerito di Patologia generale, immunologo), Michela Marzano (Filosofa), Paolo Rumiz (Giornalista e scrittore), Yvan Sagnet (Attivista e scrittore), Walter Sanseverino (CEO Sequentia Biotech), Chiara Saraceno (Sociologa), Silvana Sciarra (Giudice della Corte Costituzionale. Docente di Diritto del lavoro), Paola Stefanelli (Direttore Malattie prevenibili ISS).Gli incontri, tutti moderati da Cristina Faloci, autrice e curatrice a Radio3, saranno visibili, in diretta, sui canali social dell’Istituto e di alcuni media partner tra cui Pordenonelegge, Trame Festival, Dialoghi di Trani, 38° Parallelo, Strada degli Scrittori e sul portale Treccani.it. Avranno cadenza mensile, prenderanno il via il 10 marzo e si prolungheranno fino alla fine dell’anno.

I primi due appuntamenti:

10 marzo, ore 17

AMBIENTE

Obiettivi e strategie del nuovo millennio

Con Marco Armiero, Massimo Bernardoni, Marco Frey, Serenella Iovino

Modera Cristina Faloci

21 aprile, ore 16

LIBERTÀ

Difficoltà di una definizione. Libertà e responsabilità

Con Luciano Canfora, Donatella Di Cesare, Stefano Epifani

Modera Cristina Faloci

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli

Cerca nell’archivio

Archivi


  • “Dalle parti di Leonardo Sciascia” sbarca ad Hamilton
    Nella comunità racalmutese dell'Ontario il libro di Salvatore Picone e Gigi Restivo, dedicato ai luoghi di Sciascia, diventa uno strumento per far conoscere lo scrittore ai suoi concittadini che vivono in Canada. Charles Criminisi: "Sono stato molte volte a Racalmuto, ma non l’ho mai vissuto nel modo in cui è descritto da questi due autori" […]

Facebook