Ospedale Agrigento, la meravigliosa iniziativa dei pazienti oncologici

da | 18 Dic 21

Se ne parla nello Speciale Medicina di Simona Carisi in onda su Teleacras

Gli “048”sono alcuni pazienti oncologici che per esorcizzare l’ esperienza personale con il tumore hanno deciso di utilizzare per la presentazione di se stessi questi 3 numeri, che sulle richieste mediche rappresentano l’ esenzione del ticket sanitario.

Insieme all’equipe del reparto oncologico dell’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento, i pazienti oncologici hanno deciso di intraprendere un percorso di vita dentro il percorso oncologico esprimendo le loro doti artistiche nel canto, nella pittura, nella danza e nella poesia.

E’ di questa esperienza che si parlerà nello speciale medicina di Simona Carisi in onda su Teleacras domenica 18 dicembre alle 10,30.

In studio: Gabriella Vella, dirigente psicologo e psico-oncologo asp Agrigento e Ivana Sterlini,

Repliche; martedì 20 dicembre alle 21 e giovedì 22 dicembre alle 15

Nella foto Simona Carisi con gli ospiti dello speciale

.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Archivi


Facebook


Articoli Recenti: Malgrado Tutto Web

Ai nostri lettori

Ai nostri lettori

Ristrutturazione del sito. Da oggi, 4 agosto, sospendiamo la pubblicazione di nuovi articoli, la riprenderemo quando l’intervento di restyling sarà definitivamente completato

L’Estate di Regalpetra

L’Estate di Regalpetra

Racalmuto, le iniziative culturali organizzate dalla Fondazione Sciascia con il patrocinio del Comune

Ester Rizzo racconta le 21 Madri Costituenti

Ester Rizzo racconta le 21 Madri Costituenti

Bianca Bianchi ed Elettra Pollastrini

«La cecità mi ha risvegliato l’amore per la scrittura»

«La cecità mi ha risvegliato l’amore per la scrittura»

Benito Cacciato, dopo trent’anni dall’ultimo libro, pubblica il suo nuovo romanzo “Iaco”, uno spaccato della Sicilia dell’entroterra tra gli anni ‘70 e ‘80. «Non ci vedo più, ma la memoria mi si è fatta sottile e precisa»

“Mimosa d’oro”. Tutte le premiate

“Mimosa d’oro”. Tutte le premiate

Ieri la cerimonia di consegna al Tempio di Giunone