“Novantadue. L’Italia di oggi trent’anni dopo le stragi di mafia”

da | 13 Apr 22

Trame 11. Il Festival dei libri sulle mafie torna in piazza  a Lamezia Terme dal 22 al 26 Giugno

“Trame 11 sarà – anticipa il direttore artistico Giovanni Tizian –  un viaggio nel passato della storia d’Italia per cercare di comprendere a che punto sia oggi la lotta alle mafie e quanto il 1992 abbia cambiato le sorti del nostro paese. In quel passato che ha cambiato il paese e allo stesso tempo ha lasciato tutto immutato”.

Il festival, che si terrà dal 22 al 26 giugno a Lamezia Terme, ricostruirà date, volti, colpe e colpevoli, verità storiche e giuridiche, la “trattativa Stato-mafia”, “tangentopoli”, “mani pulite” e la corruzione endemica nella società italiana, meriti e fallimenti dell’antimafia, ripercorrendo le inchieste, le testimonianze e i depistaggi attraverso le voci di chi questa storia l’ha scritta.

L’appuntamento culturale, ormai consolidato in un territorio che la mafia l’ha conosciuta e la subisce ancora, ospiterà dibattiti, libri e protagonisti del racconto delle mafie e dell’antimafia degli ultimi tre decenni e si inserisce in un momento cruciale della storia d’Italia: il trentesimo anniversario delle stragi terroristiche-mafiose in cui persero la vita i magistrati Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.

Trame.11 è promosso dalla Fondazione Trame, dall’Associazione Antiracket Lamezia Onlus e dalla rete Mani Libere in Calabria, un progetto sostenuto dal Ministrero dell’Interno attraverso il PON Legalità.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Archivi


  • Quel libro su Agrigento disperso e ritrovato
    HAMILTON IN LINEA La ristampa delle "Memorie storiche" di Giuseppe Picone era stato inviato ad Angelo Cino della Fratellanza Racalmutese di Hamilton. Ritrovato in un mercatino dell'usato, ora è tornato a casa […]

Facebook