Natale solidale. Agrigento, il Kiwanis dona giochi alla Fondazione “Mondoaltro”

da | 9 Dic 20

I giochi saranno utilizzati nell’ambito delle attività interculturali del progetto “Alveare”, che prevedono laboratori e sostegno scolastico in favore dei minori

La consegna dei regali

Ancora una iniziativa del Kiwanis club, in occasione del Natale, rivolta ai bambini. Il club service di Agrigento ha donato diversi giochi da tavolo alla Fondazione Mondoaltro, della Caritas Diocesana Agrigento, che, malgrado le limitazioni a causa della pandemia, continua ad operare, con le dovute precauzioni, e a prestare i propri servizi..

“La Fondazione – comunica il Kiwanis – provvederà ad utilizzare i giochi, ricevuti in omaggio, nell’ambito delle attività interculturali del progetto “Alveare”, che prevedono laboratori e sostegno scolastico in favore dei minori”.

La consegna dei regali è avvenuta alla presenza del Direttore della Caritas Valerio Landri e della referente del progetto “Alveare” Giusy Santino per la Fondazione. A consegnarli una delegazione del Kiwanis guidata dal Presidente Francesco Zicari con i soci Sara Incardona e Roberto Campagna.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Archivi


Facebook


Articoli Recenti: Malgrado Tutto Web

Ai nostri lettori

Ai nostri lettori

Ristrutturazione del sito. Da oggi, 4 agosto, sospendiamo la pubblicazione di nuovi articoli, la riprenderemo quando l’intervento di restyling sarà definitivamente completato

L’Estate di Regalpetra

L’Estate di Regalpetra

Racalmuto, le iniziative culturali organizzate dalla Fondazione Sciascia con il patrocinio del Comune

Ester Rizzo racconta le 21 Madri Costituenti

Ester Rizzo racconta le 21 Madri Costituenti

Bianca Bianchi ed Elettra Pollastrini

«La cecità mi ha risvegliato l’amore per la scrittura»

«La cecità mi ha risvegliato l’amore per la scrittura»

Benito Cacciato, dopo trent’anni dall’ultimo libro, pubblica il suo nuovo romanzo “Iaco”, uno spaccato della Sicilia dell’entroterra tra gli anni ‘70 e ‘80. «Non ci vedo più, ma la memoria mi si è fatta sottile e precisa»

“Mimosa d’oro”. Tutte le premiate

“Mimosa d’oro”. Tutte le premiate

Ieri la cerimonia di consegna al Tempio di Giunone