Natale ad Agrigento

da | 22 Dic 21

Ieri l’inaugurazione della mostra di Roberto Vanadia. Oggi, in via Atenea, “Artisti per un Natale di rinascita”, estemporanea di pittura a cura dell’Accademia di Belle Arti Michelangelo. Le novene continuano ad animare le vie e le piazze della città. I prossimi appuntamenti 

Le Novene

Proseguono gli appuntamenti di “Destinazione Agrigento – Natale 2021”, il programma degli eventi natalizi del Comune di Agrigento, organizzato col patrocinio dell’Assessorato regionale del Turismo e in collaborazione con il Distretto Turistico Valle dei Templi e il Parco Archeologico e Paesaggistico della Valle dei Templi.

Ieri si è svolta l’inaugurazione dell’Arte ento-plastica di Roberto Vanadia, all’ex collegio dei Padri Filippini. Oggi, 22 dicembre, in via Atenea è in corso “Artisti per un Natale di rinascita”, l’estemporanea di pittura a cura dell’Accademia di Belle Arti Michelangelo di Agrigento.

Inaugurazione Mostra di Roberto Vanadia

A seguire, la casa di Babbo Natale e lo spettacolo di magia e bolle di sapone a Porta di Ponte con inizio alle 18,30; nella chiesa di San Giuseppe, in via Atenea, si svolgerà “A Virrina, canti e cunti sulla vita di un falegname” a cura del Duo Terra Natia.

Ogni giorno le novene continuano ad animare le vie e le piazze della città e nel corso delle altre settimane altri eventi si susseguiranno. Appuntamento fisso con Babbo Natale e il suo Trenino.

Il 23 dicembre in Piazza Cavour dalle 17,30 “Ramingo Show”, spettacolo di arti circensi e teatro di strada della Compagnia Circo Ramingo nei quartieri della città. Dalle 18 in via Atenea gli “OttoniAnimati”, spettacolo musicale itinerante, mentre Babbo Natale farà la sua comparsa in carrozza da Porta di Ponte dalle 18.30 fino a sera in Piazza Pirandello.

Il 24 dicembre in Piazza Pirandello alle ore 18 gli artisti “Uniti nella Novena di Natale”, e il 26 dicembre prenderà il via al Pineta Padel di via Cavaleri Magazzeni dalle 9 il torneo amatoriale di inclusione e solidarietà “Social Christmas Padel”. In piazzale Giglia a San Leone dalle 10,30, lo stesso giorno, 26 dicembre, Danza acrobatica e Show dance.

Il 28 dicembre appuntamento con “Nativitas” dalle 19, nella concattedrale di Santa Croce di Villaseta, concerto di Natale del coro dell’Associazione Filarmonica Santa Cecilia.

Il 29 dicembre è in programma “Natale all’Opera” al Teatro Pirandello, concerto dell’Orchestra Filarmonica della Sicilia.

Il 30 dicembre nella parrocchia di San Nicola a Fontanelle è previsto  il concerto dell’Orchestra Chat Pitre”.

Per la vigilia di Capodanno, giorno di San Silvestro, la “Notte dei giganti” in via Atenea dalle ore 23,30, animazione e intrattenimento itinerante.

Il 2 gennaio, al Museo archeologico Pietro Griffo, alle ore 17, “Tango dell’Anima” rappresentazione teatrale tratta da un testo di Daniela Spalanca, a cura dell’associazione TeatrAnima”.

Il 6 gennaio in piazza Pirandello dalle ore 10 i Re Magi a Cavallo con arrivo alla Basilica Cattedrale di San Gerlando. Al teatro Pirandello dalle 18,30 “700 anni dopo Dante in Sicilia” testo teatrale di Felice Cavallaro con Salvatore Nocera Bracco e Sebastiano Lo Monaco.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Archivi


Facebook


Articoli Recenti: Malgrado Tutto Web

Ai nostri lettori

Ai nostri lettori

Ristrutturazione del sito. Da oggi, 4 agosto, sospendiamo la pubblicazione di nuovi articoli, la riprenderemo quando l’intervento di restyling sarà definitivamente completato

L’Estate di Regalpetra

L’Estate di Regalpetra

Racalmuto, le iniziative culturali organizzate dalla Fondazione Sciascia con il patrocinio del Comune

Ester Rizzo racconta le 21 Madri Costituenti

Ester Rizzo racconta le 21 Madri Costituenti

Bianca Bianchi ed Elettra Pollastrini

«La cecità mi ha risvegliato l’amore per la scrittura»

«La cecità mi ha risvegliato l’amore per la scrittura»

Benito Cacciato, dopo trent’anni dall’ultimo libro, pubblica il suo nuovo romanzo “Iaco”, uno spaccato della Sicilia dell’entroterra tra gli anni ‘70 e ‘80. «Non ci vedo più, ma la memoria mi si è fatta sottile e precisa»

“Mimosa d’oro”. Tutte le premiate

“Mimosa d’oro”. Tutte le premiate

Ieri la cerimonia di consegna al Tempio di Giunone