Musumeci tra le bellezze di Favara

da | 20 Mag 22

Ieri la visita istituzionale del presidente della Regione. Il sindaco Antonio Palumbo: “Tante bellezze, ma bloccati dalla crisi economica dell’Ente”. Guarda le foto di Angelo Pitrone

Musumeci a Favara. Foto di Angelo Pitrone

Ieri il presidente della Regione Nello Musumeci ha fatto tappa nella città di Favara, ricevuto dal sindaco Antonio Palumbo, dalla Presidente del Consiglio Miriam Mignemi, da assessori e consiglieri comunali che hanno accolto il Presidente della Regione nella sala consiliare.

Il sindaco Palumbo, oltre a presentare le eccellenze della città, ha esternato anche gli innumerevoli problemi del Comune legati alle problematiche economiche dell’Ente che con difficoltà riesce a tirare avanti, nonostante lo sforzo di chi amministra.

Accompagnato dagli amministratori, Musumeci – che ha salutato i ragazzi della scuola “Falcone-Borsellino” presenti all’incontro in municipio – ha visitato la  biblioteca Barone Mendola soffermandosi su alcuni volumi storici illustrati dal vice sindaco e assessore alla Cultura Antonio Liotta che ha chiesto al Governatore della Sicilia un’attenzione anche per questo patrimonio librario di grande importanza non solo per Favara per tutto il territorio.

Alla presenza dell’assessore regionale alle Autonomie Locali Marco Zambuto e della deputata Giusy Savarino, il presidente, attraversando il centro storico, ha visitato la Farm Cultural Park.

Florinda Saieva, co – fondatrice della Farm assieme al marito Andrea Bartoli, ha raccontato al presidente la storia dei Sette cortili, il processo di rigenerazione urbana di un quartiere del cuore cittadino e le attività in itinere che continueranno a fare della Farm di Favara un luogo di eccellenza, secondo Polo turistico dell’agrigentino dopo la Valle dei Templi.

Qui il presidente ha incontrato un gruppo di cittadini dell’Ucraina che in questo momento vivono a Favara, ascoltando la testimonianza di Polina Malichenko, la diciannovenne che con le sue parole ha commosso i presenti.

Guarda le foto di Angelo Pitrone

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

 

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Archivi


  • Quel libro su Agrigento disperso e ritrovato
    HAMILTON IN LINEA La ristampa delle "Memorie storiche" di Giuseppe Picone era stato inviato ad Angelo Cino della Fratellanza Racalmutese di Hamilton. Ritrovato in un mercatino dell'usato, ora è tornato a casa […]

Facebook