Montevago, nuovo finanziamento per l’efficientamento energetico

|




Riguarda i lavori di ristrutturazione  e riqualificazione energetica della scuola materna “Marino”

Il sindaco di Montevago Margherita La Rocca Ruvolo

Nuovo finanziamento per l’efficientamento energetico al comune di Montevago. Riguarda i lavori di ristrutturazione funzionale e riqualificazione energetica della scuola materna “Marino” .

“L’importo complessivo del progetto – si legge nella nota del Comune – è di 859.000 euro e prevede l’isolamento esterno a cappotto su prospetto e sulla copertura, la sostituzione degli infissi esterni, dei cassonetti con gli avvolgibili e del bruciatore e caldaia, l’ampliamento del locale cucina”.

“Si tratta del secondo importante progetto in materia di riqualificazione energetica ammesso del comune di Montevago – spiega il sindaco Margherita La Rocca Ruvolo –  dopo quello da 963.477 euro che prevede il restyling dell’illuminazione pubblica con lampade a Led, wifi gratis e la prima colonnina di ricarica per veicoli elettrici già finanziato nell’ambito Po Fesr Sicilia 2014/2020. E’ un’altra delle opportunità – commenta il sindaco di Montevago – -che stiamo cogliendo nell’ambito dei finanziamenti del programma operativo Fesr Sicilia 2014/2020 in materia energetica. Sono contenta che questi progetti stiano andando in porto e ringrazio per l’impegno e la qualità nella progettazione dell’ufficio tecnico comunale”.

Altri articoli della stessa

One Response to Montevago, nuovo finanziamento per l’efficientamento energetico

  1. Paolo ing. Daino Rispondi

    26/08/2019 a 18:19

    Dopo tanti passati disastri, terremoti, rinvii su rinvii degli interventi, finalmente risorge come la fenice.LED, DOMOTICA, RISPARMIO ENERGETICO CERTIFICATO, IMPIANTI AD ENERGIA RINNOVABILE “FOTOVOLTAICO spero di terza generazione ( tantalia, coltan o grafene con rendimenti certificati dal 45% al 55% con batterie di ricarica accumulo detto STORAGE per le notti e per gli autoveicoli al grafene cioè 20 minuti di ricarica per una autonomia di 500 km). Una stazione di ricarica per ogni quartiere o per ogni piano di recupero di zona urbana del territorio comunale e/o intercomunale.Impianto termodicamico a concentrazione lineare e o parabolico vedi ARCA, UNIPA ,DIPARTIMENTO INGEGNERIA DEIM EDIFICIO 9.BUON LAVORO A TUTTI. GRAZIE AL SINDACO ILLUMINATO. Che l’attuazione si estenda a tutte le famiglie del Comune in un breve periodo di tempo !!! Tre anni.OK AUGURI ❤

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *