Mandorlo in Fiore 2019: Concorso ArcheoCiack 7, le scuole premiate

|




Gli studenti hanno realizzato dei filmati finalizzati a promuovere la conoscenza del patrimonio archeologico.

Assegnati i premi alle scuole che hanno partecipato al Concorso ArcheoCiack 7, il concorso internazionale indetto dal Parco archeologico e paesaggistico valle dei Templi di Agrigento, finalizzato “alla produzione di filmati, che promuovano la conoscenza del patrimonio archeologico, attraverso creatività degli studenti delle Scuole ogni ordine e grado”.

I premi sono stati assegnati:

Per la sezione Scuola primaria allo spot Tutta un’altra storia realizzato dall’ I.C. Gandhi di Prato; per la sezione Scuola secondaria di I grado, al corto “Al museo trovi quello che cerchi” dell’I.C. Francesco Giorgio di Licataper la sezione Scuola secondaria di II grado, allo spot Gibellina rinata dall’ arte della V^A dell’I.I.S.S. T. Fazello di Sciacca; il premio per il migliore spot è andato al filmato dal titolo “Un viaggio verso la Valle dei Templi” dell’I.I.S.S. Don Calogero Vincenti di Bisacquino; premio per il migliore documentario a Il castello incantato della IV^A dell’I.I.S.S. T. Fazello di Sciacca; premio per il migliore cortometraggio a 4 templi dell’I.I.S.S. Madre Teresa di Calcutta di Cammarata- Casteltermini; premio pedagogia del Patrimonio al documentario Archeofilia del Liceo Classico Linares di Licata; premio Archeologia agrigentina allo spot La Valle elle meraviglie dell’I.I.S.S. Madre Teresa di calcutta di Casteltermini.

I riconoscimenti, consistenti in targhe ricordo, verranno consegnati nel corso di una cerimonia che è stata inserita tra gli eventi del 74^ Mandorlo in fiore e che si terrà il prossimo 7 marzo al Palacongressi di Agrigento, a partire dalle 9.30.

La commissione era composta dall’ archeologa Maria Concetta Parello, delegata dal Direttore del Parco, Stefania Ierna e i docenti Sandro Fanara e Fabio Zarbo, per l’USR Sicilia, e il Dirigente scolastico Roberto Navarra.

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *