Màkari.”Una promozione senza precedenti per Agrigento e dintorni”

da | 8 Feb 22

Così l’Amministratore del Distretto Turistico Valle dei Templi Fabrizio La Gaipa dopo la messa in onda del primo episodio della seconda stagione della serie Tv di Rai 1 tratta dai romanzi di Gaetano Savatteri

Una scena di Màkari 2 su Rai 1

“Per Màkari 2, esordio di successo con 5.418.000 di italiani incollati al video con le immagini più belle del territorio agrigentino e di luoghi iconici del settore ricettivo turistico di Agrigento e dintorni”.

E’ quanto sottolinea in una nota Fabrizio La Gaipa, Amministratore del Distretto Turistico Valle dei Templi.

“La prima delle nuove puntate della serie televisiva tratta dai romanzi di Gaetano Savatteri – scrive La Gaipa – conferma gli effetti attesi da un investimento sulla film commission che è nato con il Distretto Turistico, ormai Destination Management Organization. In particolare, è un progetto scaturito da un’intesa tra il produttore esecutivo di Palomar, Francesco Beltrame, e l’amministratore del Distretto Turistico, cui ha fatto seguito la determinazione del presidente del Distretto e sindaco di Agrigento, Francesco Miccichè, nel coinvolgere, prima gli assessori Francesco Picarella e Costantino Ciulla, e poi la Consulta del Turismo, il Parco Archeologico e il Fai al fine di raggiungere un’unità di intenti che portasse a un fortissimo lancio promozionale turistico in prima serata”.

Fabrizio La Gaipa, Amministratore Distretto Turistico Valle dei Templi

“Su Rai 1 ieri sera – prosegue La Gaipa – gli italiani hanno visto scorrere le immagini della Valle dei Templi, del Giardino della Kolymbethra, di piazza Pirandello e dintorni, come voluto espressamente dal sindaco Miccichè, ma anche di Porto Empedocle, della Scala dei Turchi e di Farm Cultural Park a Favara. Ben calibrato anche il ritorno di investimento di risorse da parte della proprietà di Villa Athena che ha ospitato per un mese l’intera troupe, attori e maestranze”.

“Siamo grati alla produzione e al nostro presidente – afferma La Gaipa – per aver intrapreso insieme un percorso che conferma  il valore della film commission in termini di promozione e di marketing e che sottolinea il nuovo corso del Distretto, come DMO. Il nostro impegno sta nel cogliere nuove opportunità e nell’affrontare nuove sfide con le competenze necessarie, la ponderatezza e anche il coraggio che impongono alcune scelte. Offrire agli italiani alcune immagini del centro di Agrigento significa operare in modo consapevole in direzione di una forte promozione turistica che include la città nei consueti circuiti turistici della destinazione Valle dei Templi. Il legame che scrittori come Pirandello, Camilleri, Sciascia, Agnello Hornby e Savatteri hanno col nostro territorio è fecondo e va sempre più coltivato con impegno in direzione di una comunicazione più forte ed efficace a livello nazionale e internazionale”.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Archivi


Facebook


Articoli Recenti: Malgrado Tutto Web

Ai nostri lettori

Ai nostri lettori

Ristrutturazione del sito. Da oggi, 4 agosto, sospendiamo la pubblicazione di nuovi articoli, la riprenderemo quando l’intervento di restyling sarà definitivamente completato

L’Estate di Regalpetra

L’Estate di Regalpetra

Racalmuto, le iniziative culturali organizzate dalla Fondazione Sciascia con il patrocinio del Comune

Ester Rizzo racconta le 21 Madri Costituenti

Ester Rizzo racconta le 21 Madri Costituenti

Bianca Bianchi ed Elettra Pollastrini

«La cecità mi ha risvegliato l’amore per la scrittura»

«La cecità mi ha risvegliato l’amore per la scrittura»

Benito Cacciato, dopo trent’anni dall’ultimo libro, pubblica il suo nuovo romanzo “Iaco”, uno spaccato della Sicilia dell’entroterra tra gli anni ‘70 e ‘80. «Non ci vedo più, ma la memoria mi si è fatta sottile e precisa»

“Mimosa d’oro”. Tutte le premiate

“Mimosa d’oro”. Tutte le premiate

Ieri la cerimonia di consegna al Tempio di Giunone