Licata, quando sono i ragazzi a raccontare le antiche tradizioni

|




Questa mattina la cerimonia di premiazione del Concorso “Racconta il Venerdì Santo”, organizzato dalla Confraternita di San Girolamo della Misericordia, che ha coinvolto gli studenti delle scuole medie della città. 

Angelo Cavaleri, Ilenia Massaro e Yasmine Russo, della 2C del plesso Bonsignore dell’Istituto “Giacomo Leopardi” sono i vincitori del Primo Premio del Concorso “Racconta il Venerdì Santo a Licata” organizzato dalla Confraternita di San Girolamo della Misericordia.

I tre studenti, guidati dalla professoressa Carmen Gallè hanno creato un prodotto multimediale ritenuto dalla giuria meritevole del primo premio “Per l’originalità nella presentazione e la capacità di utilizzare i nuovi strumenti multimediali creando contenuti alti tra memoria e tradizione”.

Secondo Premio a Valeria Furnò, Giuliana Grillo, Martina Santamaria 2A, I.C. “F. Giorgio” che con i loro lavori si sono distini “Per la capacità di trascinare nello spirito del venerdì santo”. 

Terzo Premio ex aequo a Noah Verderame II D Scuola “Marconi” “Per l’emozione che suscita il componimento per una ricorrenza particolarmente sentita” e Michele Zarbo 2B Scuola “Quasimodo” “Per la perizia tecnica dell’elaborato”.  

Gli studenti premiati hanno ricevuto dei buoni per libri o materiali didattici: Primo premio: 300 € ; Secondo premio: 240 € e Terzo premio: 160 €

La giuria ha anche deciso di assegnare tre menzioni speciali a: Arianna Porrello, Marta Santamaria 2A I.C. “F. Giorgio” “Per lo stile moderno della narrazione”; Marika Di Rosa, Asia Lauria. Lucilla Lo Monaco 2E Scuola “Leopardi”, plesso “Bonsignore” “Per la rappresentazione puntuale dei riti della settimana santa con una forte chiave locale”; Alessia Alesci 2F Scuola “Leopardi”, plesso “Bonsignore”, “Per la semplicità del tratto e la scelta dei colori”.

Consegnati anche riconoscimenti ai Dirigenti Scolastici e gli attestati a tutti i docenti che hanno partecipato al progetto: Fiorella Silvestri, Laura Comparato, Tiziana Alesci, Caterina Mannino, Vincenza Amato, Maria Immacolata Cacciatore, Angela Oliveri, Vittoria Rizzo, Carmen Gallè.

La consegna dei riconoscimenti questa mattina nella chiesetta di San Girolamo. Ad aprirla il Governatore della Confraternita, Angelo Gambino, e il Vice Governatore, Angelo Maria Licata. A condurre l’evento, Francesco Pira, Delegato alla Cultura e Comunicazione della stessa Confraternita. Presenti i Dirigenti Scolastici dei quattro Istituti coinvolti: Francesco Catalano, Maurizio Buccoleri e Maurilio Lombardo.

Sono 102 gli alunni delle seconde medie di tutti gli istituti di Licata che hanno partecipato e che hanno ricevuto un attestato. Oltre 200 hanno visitato la Chiesetta di San Girolamo, nel quartiere Marina, accompagnati da 13 docenti.

La giuria del concorso era composta da: Angelo Gambino, Angelo Maria Licata, Adriano Ruvio, Giuseppe Pintacorona, Francesco Pira, Angelo Bonfiglio.

Nelle foto alcuni momenti della cerimonia.

 

 

 

 

 

 

 

Altri articoli della stessa

One Response to Licata, quando sono i ragazzi a raccontare le antiche tradizioni

  1. Avatar

    antonio Rispondi

    10/02/2020 a 20:22

    Complimenti prof.ssa Gallè Carmen:nel rivedere il lavoro svolto con i tuoi alunni è sempre emozionante.Brava.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *