Licata, Luisa Pappalardo e Alessandro Maccari in concerto al Teatro Re

da | 7 Mag 22

L’iniziativa si inserisce nell’ambito dei festeggiamenti in onore di Sant’Angelo, Patrono della città

Luisa Pappalardo e Alessandro Maccari

Licata, questa sera, alle 19, in occasione dei festeggiamenti in onore di Sant’Angelo, patrono della città, concerto del soprano e pianista Luisa Pappalardo e del baritono Alessandro Maccari, al teatro “Re”.

Un concerto di musica lirica con un repertorio che comprende opere di Verdi, Beethoven, Shumann, Isaac Albèniz, Ernesto de Curtis e Francesco Paolo Tosti.

Il sopran o Luisa Pappalardoha vanta un’intensa attività concertistica in qualità di soprano e di pianista. Ha vinto numerosi concorsi lirici e pianistici, tra cui il Concorso Internazionale “Corale Verdi”.Attualmente è Maestro Preparatore e Direttore del Coro Lirico/Sinfonico “Città di Enna”.

Il baritono Alessandro Maccari ha al suo attivo un’intensa attività concertistica in Italia ed all’estero, riscuotendo unanimi consensi di pubblico e di critica soprattutto nei ruoli verdiani.

__________________

L’ingresso è gratuito.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Archivi


Facebook


Articoli Recenti: Malgrado Tutto Web

Ai nostri lettori

Ai nostri lettori

Ristrutturazione del sito. Da oggi, 4 agosto, sospendiamo la pubblicazione di nuovi articoli, la riprenderemo quando l’intervento di restyling sarà definitivamente completato

L’Estate di Regalpetra

L’Estate di Regalpetra

Racalmuto, le iniziative culturali organizzate dalla Fondazione Sciascia con il patrocinio del Comune

Ester Rizzo racconta le 21 Madri Costituenti

Ester Rizzo racconta le 21 Madri Costituenti

Bianca Bianchi ed Elettra Pollastrini

«La cecità mi ha risvegliato l’amore per la scrittura»

«La cecità mi ha risvegliato l’amore per la scrittura»

Benito Cacciato, dopo trent’anni dall’ultimo libro, pubblica il suo nuovo romanzo “Iaco”, uno spaccato della Sicilia dell’entroterra tra gli anni ‘70 e ‘80. «Non ci vedo più, ma la memoria mi si è fatta sottile e precisa»

“Mimosa d’oro”. Tutte le premiate

“Mimosa d’oro”. Tutte le premiate

Ieri la cerimonia di consegna al Tempio di Giunone