Licata, il Convento del Carmine diventerà un “unico contenitore culturale”

da | 7 Gen 22

Vi saranno trasferiti l’Archivio Storico Comunale, la Biblioteca “Luigi Vitali” e il Fondo Librario Antico. 

Licata, sala Fondo Librario Antico

Licata, il Convento del Carmine diventerà un “unico contenitore culturale” della città, vi saranno trasferiti l’Archivio Storico Comunale, la Biblioteca “Luigi Vitali” e il Fondo Librario Antico.

Lo annuncia l’Assessore alla Cultura Violetta Callea, promotrice dell’iniziativa, che spiega: “L’Amministrazione Comunale, nel supremo interesse della collettività, della cultura e dell’educazione delle giovani generazioni, intende intervenire celermente sull’inadeguatezza e precarietà dei locali che attualmente ospitano la Biblioteca “Luigi Vitali”, il Fondo Librario Antico e l’Archivio Storico Comunale, avviando l’iter per il trasferimento di questi importanti siti culturali in un unico contenitore culturale individuato nell’Aula Capitolare e negli ampi locali dell’antico Convento del Carmine di corso Roma. Questo è soltanto il primo passo per garantire nel modo migliore la fruizione della nostra cultura…”.

  

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Archivi


Facebook


Articoli Recenti: Malgrado Tutto Web

Ai nostri lettori

Ai nostri lettori

Ristrutturazione del sito. Da oggi, 4 agosto, sospendiamo la pubblicazione di nuovi articoli, la riprenderemo quando l’intervento di restyling sarà definitivamente completato

L’Estate di Regalpetra

L’Estate di Regalpetra

Racalmuto, le iniziative culturali organizzate dalla Fondazione Sciascia con il patrocinio del Comune

Ester Rizzo racconta le 21 Madri Costituenti

Ester Rizzo racconta le 21 Madri Costituenti

Bianca Bianchi ed Elettra Pollastrini

«La cecità mi ha risvegliato l’amore per la scrittura»

«La cecità mi ha risvegliato l’amore per la scrittura»

Benito Cacciato, dopo trent’anni dall’ultimo libro, pubblica il suo nuovo romanzo “Iaco”, uno spaccato della Sicilia dell’entroterra tra gli anni ‘70 e ‘80. «Non ci vedo più, ma la memoria mi si è fatta sottile e precisa»

“Mimosa d’oro”. Tutte le premiate

“Mimosa d’oro”. Tutte le premiate

Ieri la cerimonia di consegna al Tempio di Giunone