Licata, Biblioteca Comunale con il vento in poppa nel 2014

|




Intensa l’attività con quasi 15 mila visitatori e 10 mila  utenti ammessi al servizio di consultazione. Tutte le iniziative organizzate.

Biblioteca Comunale Licata

Biblioteca Comunale Licata

Nel corso dell’anno 2014 la Biblioteca comunale di Licata, “L. Vitali”, ha registrato un’intensa attività, come si evince dai dati emersi in rapporto alla visite, ai prestiti di libri e alla varie iniziative promosse.

Alcuni numeri: visitatori 14.896; volumi ceduti in prestito 3.374; utenti ammessi al servizio di consultazione  9.523; tesserati 7.701, di cui 264 nel corso del 2014; incremento patrimonio librario 1.156 volumi dei quali  300 provenienti dal Fondo Librario Antico).

Sempre nel corso dell’anno 2014, la Biblioteca comunale ha registrato numerose altre attività come la premiazione per la giovane scrittrice Viviana Giglia, che ha ottenuto il secondo posto nel concorso Nazionale “ Un Premio al tuo Racconto” organizzato da ”Disabili News”; la presentazione dei libri: “Le ultime foglie cadute” di Gaetano Cellura; “Un sasso nello stagno” di Giuseppe Mistretta, raccolta di poesie degli alunni dell’Istituto “ Giacomo Leopardi”; “Camicette Bianche” di Ester Rizzo; ”La Rinascita” di Francesco La Rocca.

Altre attività organizzate all’interno della Biblioteca comunale riguardano la premiazione degli alunni meritevoli delle scuole primarie e secondarie con la consegna di borse di studio; consegna di una targa ricordo per la premiazione degli alunni della Scuola “G. Leopardi” diretta dal preside Maurizio Bucculeri , che si sono aggiudicati il primo premio del concorso Nazionale “ Giornalista per un giorno”; mentre in data 23 maggio l’archeologo Alessio Toscano Raffa, che da 10 anni lavora in collaborazione con studenti, provenienti dal settore Archeologico dell’Università di Messina, ed in collaborazione con la Soprintendenza di Agrigento, ha donato pubblicamente alla biblioteca il libro sugli scavi effettuati, nell’area sottostante al Castel sant’ Angelo a Licata dal titolo ”Finziade 1°”.

Nei mesi di Luglio e Agosto 2014, il personale della biblioteca ha partecipato attivamente al progetto di promozione alla lettura denominato: “Libri d’(a)mare: la biblioteca in spiaggia”. Sempre all’interno dei locali della biblioteca comunale, in collaborazione con l’Associazione Archeologica Licata presieduta dall’arch. Pietro Meli, è stato organizzato un incontro – dibattito per la premiazione dei partecipanti al concorso “ 5 buoni motivi per visitare Licata “ edizione 2013  2014, con la partecipazione dei referenti delle scuole locali.

Infine, c’è da sottolineare che nel corso dell’anno il personale della Biblioteca ha collaborato con le scuole primarie e secondarie nell’organizzare giornate di lettura in occasione di numerosissimi incontro con gli alunni.

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *