“Leonardo Sciascia nelle città di gesso”

da | 15 Dic 21

Centenario Sciascia. Caltanissetta, il 17 dicembre quarto appuntamento con le iniziative organizzate dall’Associazione alchimia. Tema dell’incontro “La terrazza della noce e altri luoghi sciasciani”. In programma anche la visita alla mostra di Lillo Miccichè dedicata a “Leonardo Sciascia e i luoghi della memoria”

Leonardo Sciascia, 1986 (ph. Angelo Pitrone)

Venerdì 17 Dicembre alle ore 17:30, nell’atrio della Banca Sicana, quarto appuntamento con il ciclo di incontri “Leonardo Sciascia nelle città di gesso”. Evento ideato dalla professoressa Marina Castiglione e organizzato dall’Associazione Alchimia.

Tema del quarto incontroLa terrazza della noce e altri luoghi sciasciani”, in collaborazione con l’Associazione“La strada degli Scrittori”. Interverranno gli autori di tre volumi di recente pubblicazione: La terrazza della Noce. Ricordi di vita con Leonardo Sciascia (Navarra 2020) di Gaspare Agnello; Dalle parti di Leonardo Sciascia. I luoghi, le parole, la memoria (Zolfo, 2021) di  Salvatore Picone e Gigi Restivo; Raccontare Sciascia (Navarra 2021) di Angelo Campanella e Giuseppe Maurizio Piscopo.

La mostra “Leonardo Sciascia e i luoghi della memoria”

Nel centenario dalla nascita dello scrittore di Racalmuto numerose sono state le pubblicazioni scientifiche e divulgative, memoriali e critiche. Quelle che si illustreranno nell’incontro di venerdì prossim rappresentano un trittico che procede, in modo intergenerazionale, tra luoghi, racconti, aneddoti, memorie, concentrati attorno alla “racalmutesità” di Leonardo Sciascia, ma anche attorno alle questioni universali dell’uomo: l’essere, il senso di giustizia, il potere, la morte. Un trittico che, pur nella differenza di approcci e obiettivi, ha una sua unitarietà e consente una conoscenza dell’autore non scolastica né didascalica.

Nell’anno della pandemia mondiale molte attività culturali hanno dovuto segnare il passo e interrompere le programmazioni, ma l’associazione Alchimia e l’associazione Strada degli Scrittori hanno abbracciato il digitale continuando a viaggiare da un luogo all’altro. Nel primo caso si è dato vita ad un palinsesto dal titolo #laculturanonsiferma Ma tu resta a casa; nel secondo, in forme assai più organizzate e complesse, sono nate numerose rubriche con curatori qualificati: “La strada delle ragazze e dei ragazzi”; “La strada del cibo”; “La strada del Mediterraneo”;La strada della poesia”; “La strada del teatro”; “La strada del cinema”;“In una lingua che non so più dire”.

In questo ricco panorama sono state svolte anche alcune Lezioni sciasciane, in collaborazione con l’Università degli Studi di Palermo, che hanno visto la conclusione giorno 8 maggio 2021.

Alchimia recupera questa straordinaria attività di servizio culturale legandola, giorno 17, ad alcuni dei testi già discussi, ma che verranno ora inquadrati in una cornice di senso che per così dire, riconduce l’esperienza umana e intellettuale di Leonardo Sciascia alla sua terra, alla sua gente, alla sua storia biografica.

Gli autori, presenti a Caltanissetta, hanno avuto rapporti diretti e indiretti con lo scrittore e in alcuni casi, come quello di Gaspare Agnello, motivano il loro testo a partire da testimonianze autentiche.

Pagella scolastica di Leonardo Sciascia all’Istituto Magistrale di Caltanissetta

Ancor più motivante sarà la visita alla mostra di Lillo Miccichè, dedicata a “Leonardo Sciascia e i luoghi della memoria” alla cui esposizione hanno collaborato le associazioni ProLoco e Real Maestranza e che è già stata esposta in altre sedi con grande successo. Si tratta dei luoghi in cui Leonardo Sciascia ha, per così dire, lasciato la sua impronta, la sua ombra laboriosa e pensante, tra le case e gli studi di  Racalmuto e Palermo. Sarà possibile ammirare anche la pagella scolastica di Leonardo Sciascia all’Istituto magistrale di Caltanissetta, con giudizi e voti che potranno sorprendere.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Archivi


Facebook


Articoli Recenti: Malgrado Tutto Web

Ai nostri lettori

Ai nostri lettori

Ristrutturazione del sito. Da oggi, 4 agosto, sospendiamo la pubblicazione di nuovi articoli, la riprenderemo quando l’intervento di restyling sarà definitivamente completato

L’Estate di Regalpetra

L’Estate di Regalpetra

Racalmuto, le iniziative culturali organizzate dalla Fondazione Sciascia con il patrocinio del Comune

Ester Rizzo racconta le 21 Madri Costituenti

Ester Rizzo racconta le 21 Madri Costituenti

Bianca Bianchi ed Elettra Pollastrini

«La cecità mi ha risvegliato l’amore per la scrittura»

«La cecità mi ha risvegliato l’amore per la scrittura»

Benito Cacciato, dopo trent’anni dall’ultimo libro, pubblica il suo nuovo romanzo “Iaco”, uno spaccato della Sicilia dell’entroterra tra gli anni ‘70 e ‘80. «Non ci vedo più, ma la memoria mi si è fatta sottile e precisa»

“Mimosa d’oro”. Tutte le premiate

“Mimosa d’oro”. Tutte le premiate

Ieri la cerimonia di consegna al Tempio di Giunone