Le nostre terze pagine raccontano/12

di | 6 Nov 20

1980-2020 I quarant’anni di Malgrado tutto

Anno 1994. Il primo numero dell’anno arriva ai lettori a gennaio. In terza pagina, nel consueto spazio culturale, Matteo Collura consente a Malgrado tutto la pubblicazione di alcune pagjne del libro Perdersi in manicomio, che contiene le fotografie di Lillo Rizzo e Tano Siracusa.

Nel mese di aprile la terza pagina è dedicata allo scrittore italo-americano Ben Morreale, di origini racalmutesi. Lo ha incontrato a Racalmuto, Gaetano Restivo. “Il testimone di Racalmora” è il titolo dell’articolo. Racalmora è il nome letterario che Morreale ha dato per raccontare Racalmuto nei suoi libri. Morreale era tornato nel paese delle sue origini per scrivere il romanzo Green mouses, Surci virdi di Sicilia.

Perché rinasca è il titolo dell’articolo di Aldo Scimè dedicato ad una iniziativa di Malgrado tutto dedicata ai ricordi dei racalmutesi sul teatro Regina Margherita. Una commossa testimonianza dedicata anche ai ricordi di Scimè legati all’impegno dell’amico Leonardo Sciascia che per primo iniziò ad interessarsi dei restauri del piccolo gioiello ottocentesco.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli

Cerca nell’archivio

Archivi


  • “Dalle parti di Leonardo Sciascia” sbarca ad Hamilton
    Nella comunità racalmutese dell'Ontario il libro di Salvatore Picone e Gigi Restivo, dedicato ai luoghi di Sciascia, diventa uno strumento per far conoscere lo scrittore ai suoi concittadini che vivono in Canada. Charles Criminisi: "Sono stato molte volte a Racalmuto, ma non l’ho mai vissuto nel modo in cui è descritto da questi due autori" […]

Facebook