L'”Arcobaleno” di Assunta, per sognare ad occhi aperti un futuro migliore

|




Prossima la pubblicazione di un audio – libro che raccoglie le poesie che Assunta Seddio, Maestra in pensione, ha scritto nel corso della sua carriera di educatrice. I testi sono stati arrangiati da Ariel Verosto Pascaud e Riccardo Wanderlingh.

Assunta Seddio

Nei prossimi giorni, sarà pubblicato “Arcobaleno”, un audio-libro ad opera della maestra Assunta Seddio Bosco, oggi in pensione, ma costantemente attiva “nella promulgazione di quei valori ormai opacizzati in un mondo e in un’epoca deficitari di una solida morale”.

“Arcobaleno”, 12 canti per bimbi con Cd e spartiti, nasce dopo due anni di lavoro svolto dall’autrice insieme agli arrangiatori Ariel Verosto Pascaud e Riccardo Wanderlingh e con l’aiuto delle mamme dei bimbi del Nuovo coro dell’Arcobaleno e di tutte le persone vicine che hanno sostenuto il progetto.

Ricccardo Wanderlingh

Ariel Verosto Pascaud

Il libro con gli spartiti è arricchito da illustrazioni create da Wandergraph studio e da Ludovica Moscarelli. Contiene i testi dei brani (le poesie di Assunta Seddio), con introduzione e sinossi di Giorgia Moscarelli. All’interno i 12 brani, i cui temi ricorrenti sono gli stessi valori umani, culturali e sociali della vita che trovano sopratutto nella scuola e nelle istituzioni lo spirito propulsivo per una promozione civile e sociale nel Mondo.

L’introduzione di Giorgia Moscarelli

Arcobaleno” è la raccolta dei testi che la maestra Assunta Seddio ha scritto nel corso della sua carriera di educatrice, musicati dal compositore Riccardo Wanderlingh e da Ariel Verosto Pascaud.

Nel corso degli anni Assunta si è dedicata alla formazione di un Coro di giovani alunni delle scuole in cui ha esercitato la sua professione, che si sono esibiti con gli stessi testi in diverse manifestazioni, raggiungendo i primi successi ed ottenendo le prime soddisfazioni.

Profondamente legata alle sue radici, Assunta sa anche travalicare quei confini che il fato le ha donato; e consapevole dell’importanza di ciò proprio ai nostri giorni, consolida questa forma di altruismo nei bambini ed invita gli adulti, soprattutto se insegnanti, a prenderne esempio ed aiutarli in un percorso di crescita formativo… 

Gli atteggiamenti e le capacità dei bambini si formano nei primi anni di vita; invece, si trascura l’educazione familiare, si sottovaluta la scuola dell’infanzia e la stessa scuola primaria. Non si tratta di trarre fuori, ma di promuovere la piena formazione della personalità di tutti gli alunni, intesa come formazione integrale, originale e massimale, e costituita innanzitutto da atteggiamenti e capacità. È questa la scuola che occorre realizzare, è questo il modus operandi che impiega la nostra autrice, conscia del fatto che “sapere” significhi “saper fare e saper essere.

Assunta Seddio al piano con i suoi allievi

Per Assunta i bambini non sono tutti uguali, ma partono tutti da una stessa natura, che va limata con l’entusiasmo per la vita e l’amore per il prossimo. La maestra si fa portatrice di un esempio, non soltanto per questi piccoli uomini – i quali devono imparare a vivere armoniosamente prima di imparare “semplici” nozioni – ma anche per chi condivide il suo stesso ruolo. Il suo operato, il suo testo, si propongono come modello ed ausilio per gli insegnanti, affinché questi possano farsi Cicerone per i grandi di domani, sulle note dell’ “Arcobaleno” e attraverso le parole di una donna che ci mostra come sognare ad occhi aperti un futuro migliore e come partecipare attivamente affinché ciò che auspica possa realizzarsi. E tutti noi ci auguriamo che una tale novità, dettata dall’esperienza e dal bisogno di mettere a punto una forma mentis che operi armoniosamente in un futuro gravido di coscienza, possa essere d’ausilio al modus operandi degli insegnanti e ai grandi di domani”.

_____________________________

 Progetto “Arcobaleno”

www.eppela.com/arcobaleno-12-canti-per-bimbi-con-spartiti

 

 

 

 

 

 

 

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *