“La tutela degli animali tra randagismo e zoomafia”

di | 30 Nov 17

Convegno a Palermo promosso dalla deputata del M5s Chiara Di Benedetto.

“La tutela degli animali tra randagismo e zoomafia”, è questo il tema del convegno in programma sabato 2 dicembre, alle 16, a Palermo all’ex Fonderia reale, in piazza Fonderia.

L’iniziativa è promossa della deputata nazionale del  M5s Chiara Di Benedetto e, oltre a quello della parlamentare, prevede gli interventi di Luigi Arcuri, responsabile della Veterinaria dell’Asp presso il canile di Palermo, Ciro Troiano, responsabile dell’osservatorio nazionale zoomafia Lav, e Dario Galvano, delegato delle associazioni animaliste locali. Modererà Paola Sobbrio.

Chiara Di Benedetto

“Sarà l’occasione – spiega Chiara Di Benedetto – per affrontare un tema spesso sottovalutato ma importante, che va affrontato anche alla luce delle gravi vicende, già denunciate dal Movimento 5stelle, che hanno riguardato la città di Palermo, ancora carente sulle politiche da attuare».

“A questo proposito – prosegue la parlamentare – bisogna ricordare anche l’impegno del Movimento, fatto di interrogazioni, esposti e richieste alle istituzioni, e le precise proposte inviate al sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, che non ha mai inteso ascoltarci e che ha troppo spesso ignorato le ragioni delle associazioni animaliste”.

“Ci auguriamo – conclude Di Benedetto – che sulla sicurezza dei cittadini, sui diritti degli animali e sul contrasto delle zoomafie ci sia maggiore sensibilità istituzionale e civile, posto che il randagismo è un problema reale che merita seria attenzione.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli

Cerca nell’archivio

Archivi


  • “Dalle parti di Leonardo Sciascia” sbarca ad Hamilton
    Nella comunità racalmutese dell'Ontario il libro di Salvatore Picone e Gigi Restivo, dedicato ai luoghi di Sciascia, diventa uno strumento per far conoscere lo scrittore ai suoi concittadini che vivono in Canada. Charles Criminisi: "Sono stato molte volte a Racalmuto, ma non l’ho mai vissuto nel modo in cui è descritto da questi due autori" […]

Facebook