La donna che organizzava i “Treni della felicità”

Le Madri Costituenti. Nadia Gallico Spano