La danza delle falene

|




L’anima di una donna non muore mai

Angela Mancuso

La danza delle falene

Tornate a danzare, donne.

Donne abbattute

donne rubate

falene recise

disfatte

bruciate

da amanti malati

da amori inquinati

che spezzano corpi

che squassano ali

che mangiano carni

e sputano pietre

seppellendo il dolore

sotto foglie accartocciate.

Tornate a danzare

con ali di libellule

su piume di angeli

voi figlie straziate

gonfiate

mangiate

da fiati selvaggi

da mani deformi

che affondano e offendono

che  ridono e prendono.

Tornate a danzare

e i  vostri passi faranno rumore

e ai vostri graffi non serviranno parole.

Torneranno le corse in riva al mare

Tornerà la pace

e tornerà l’amore.

L’anima di una donna

non muore mai.

 

Angela Mancuso da “Sculture D’Incanto”, Il Convivio Editore, 2019

Altri articoli della stessa

One Response to La danza delle falene

  1. Danza classica Rispondi

    06/04/2020 a 9:59

    Complimenti alla poetessa per queste bellissime parole che condividerò con le allieve dei corsi di danza con cui ancora resto in contatto virtualmente.
    Anche in questo momento difficile bisgona farsi forza: “L’anima di una donna non muore mai”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *