La Casa Editrice Sellerio dona al Comune di Porto Empedocle oltre 400 libri

|




Sono destinati alla Biblioteca Comunale e alle scuole cittadine 

Il sindaco di Porto Empedocle Ida Carmina con l’editore Antonio Sellerio

La Vigàta – Porto Empedocle di Andrea Camilleri ha ricevuto dalla casa editrice Sellerio l’omaggio di oltre 400 libri per la propria biblioteca comunale e le scuole cittadine. Un atto che concorre a realizzare un vero e proprio parco letterario, aperto a tutti quei visitatori che vogliano conoscere i luoghi reali che hanno ispirato le opere del grande scrittore empedoclino recentemente scomparso.

Ieri in casa editrice a Palermo, a suggellare questo impegno e ritirare i libri c’erano Antonio Sellerio, il neoassessore alla Cultura Calogero Conigliaro, promotore dell’iniziativa, ed il sindaco Ida Carmina che ha voluto personalmente ringraziare il giovane editore.

“Questi libri sono per noi un dono importante – dice Ida Carmina – nel ricordo di un grande della letteratura che con i suoi racconti ha fatto conoscere e vivere la nostra terra e l’umanità del nostro popolo. Vogliamo adesso lavorare e collaborare con tutti i soggetti interessati allo sviluppo della cultura e del turismo letterario che siano privati o pubblici per far conoscere i luoghi che furono tanto cari ad Andrea Camilleri spesso meno conosciuti di quelli che compaiono nelle fiction del Commissario Montalbano. Vogliamo adesso una svolta anche in questo senso, infatti la Vigàta descritta nei libri di Andrea Camilleri è chiaramente Porto Empedocle come dimostrato da più studi. Nella biblioteca comunale mancavano buona parte dei testi di Camilleri.  Adesso la fornitura di libri fatta da Antonio Sellerio ha colmato la lacuna, tra i libri infatti vi sono tutte le opere di Camilleri della casa editrice palermitana e una cinquantina di capolavori di vari autori che spaziano dalla letteratura alla saggistica”.

L’Amministrazione comunale vuole anche potenziare le varie attività con la prossima apertura pomeridiana della biblioteca e c’è anche un progetto turistico finanziato con i fondi del GAL Monti Sicani che mira a creare un percorso storico letterario dentro la città, con la cooperazione della Pro Loco e di diverse associazioni culturali del territorio

Altri articoli della stessa

2 Responses to La Casa Editrice Sellerio dona al Comune di Porto Empedocle oltre 400 libri

  1. Marcella cosentino Rispondi

    04/12/2019 a 23:51

    Complimenti

  2. Concettina Rispondi

    05/12/2019 a 13:22

    Complimenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *