“Io resto a casa”. Grotte, la musica inonda il paese

|




E veicola armonia e speranza

A Grotte, come in tantissimi centri d’Italia a dare vivacità a questi giorni grigi che stiamo vivendo per l’emergenza coronavirus ci hanno pensato giovani e meno giovani, che, sulle note di grandi artisti della musica italiana, hanno spezzato quel velo di amarezza che da giorni ormai avvolge il nostro Paese, riempiendo le strade di armonia e colore, e veicolando messaggi di speranza.

Patrizia Mangione

Guarda il video realizzato da Patrizia Mangione

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *