“Internazionalizzazione delle Relazioni Culturali ed Economiche Italia – Russia”

|




Domani 20 maggio, a partire dalle 11, Conferenza sulla piattaforma Zoom organizzata dalla rivista ITALIA Made in Italy

Domani, 20 Maggio, su piattaforma Zoom, a partire dalle ore 11,00, si svolgerà la Conferenza sull’Internazionalizzazione delle Relazioni Culturali ed Economiche Italia Russia, con focus sul Turismo, organizzata da ITALIA Made in Italy, rivista bimestrale che vanta un’esperienza più che decennale in Russia.

Il focus della rivista consiste nella valorizzazione e nella veicolazione delle eccellenze e delle bellezze architettoniche, paesaggistiche, culturali del Bel Paese verso il mondo russo e le ex Repubbliche Sovietiche, diretto in particolare ad un fruitore della classe medio alta. L’edizione cartacea è supportata da un accordo con una importante edizione digitale che ne aumenta esponenzialmente e capillarmente la sua diffusione.

Il Gruppo editoriale, che in Italia è rappresentato dal dott. Roberto Bianconi, e che vede come Responsabile per la Sicilia e per stakeholders nazionali la dott.ssaValentina Dell’Aira, vanta un’ importante esperienza nel settore della Cultura, del Turismo e del Comparto Agroalimentare e Vitivinicolo, in tale ottica di sviluppo si concepiranno breve eventi con operatori  di tutto il mondo, in challenge su piattaforma, finalizzati ad incontri professionali con i broker e le agenzie più importanti del settore, con cui il Gruppo vanta consolidate relazioni istituzionali.

_____________________________

 Interverranno alla conferenza

Francesco Forte, Console Generale d’Italia a Mosca; Irina Petrenko, Responsabile ENIT  Russia; Nelli Ionkina, Presidente ITALIA MADE IN ITALY Russia; Vittorio Torrembini, Presidente Unimpresa Russia; Dimitry Lysenkov, Responsabile per Ambasciata d’Italia a Mosca del Portale www.latuaitalia.ru; Sandro Pappalardo, consigliere di amministrazione ENIT; Marzio Scamolla, Regional Manager Sud Europa S7 AIRLINES; Matteo Gelmetti, Vice Presidente Veronafiere; Raffaele Bonizzato, Presidente Compagnia delle Opere del Veneto; Massimo Caputi, Presidente Federterme; Italo Martinelli,  VERONAVALE; Giancarlo Carriero, Presidente Convention Bureau Napoli; Gianludovico De Martino, Vice presidente Dimore Storiche d’Italia; Paolo Donadini, Dirigente Turismo Regione del Veneto; Claudio Repossi, Explora Regione Lombardia Turismo; Gianluca Ginepro, Consorzio Garda Lombardia; Paolo Manca, Presidente Federalberghi Sardegna; Fausto Mura, Vice presidente federalberghi Sardegna / Confcommercio e CCIAA Cagliari; Giovanni Antonio Cocco, Ospitalità Italiana Unioncamere, ex dg ISNART, Istituto Nazionale Ricerche Turistiche; Francesco Picarella, Presidente Confcommercio Regione Sicilia; Giacomo Glaviano, Direttore nazionale Fijet; Alessandro Hall,  CEO HD Teampartners; Andrea Violante, General Manager Hotel Majestic Roma; Salvatore Piscopo, Direttore Travelnostop- Amm. Unico Logos Comunicazione e Immagine; Nicola Monello, Presidente Turismo Confindustria Centro Nord Sardegna; Claudia Piu, Veritaly Travel Sardegna; Francesco Muciaccia, Responsabile Extra UE Pugliapromozione; Eleonora Colli, Cortina Marketing; Riccardo Benvenuti, Responsabile Comunicazione Autodromo del Mugello; Stefano Rosselli, Vice pres. Albergatori Confindustria Firenze; Faye Lottero, Fattoria Lavacchio Chianti Firenze; Rocky Malatesta, CESVIR Bari; Antonio D’Ettorre, Agenzia Travel Inn di Terracina; Saverio Presutti, operatore di Ischia SuditaliaHotels; Marco Michielli, Presidente Federalberghi del Veneto; Claudio Scarpa, Direttore Albergatori di Venezia; Elisabetta Fogarin, Presidente Ville Venete; Mario Bolognari, Sindaco di Taormina; Riccardo Mortandello, Sindaco di Montegrotto Terme; Vincenzo Ferrandino, Sindaco di Ischia; Gianluca Caramanna, Responsabile Turismo Fratelli d’Italia.

 

 

 

Altri articoli della stessa

One Response to “Internazionalizzazione delle Relazioni Culturali ed Economiche Italia – Russia”

  1. Un ottimo rapporto tra Fijet e Russia, dove la Federazione dei Giornalisti a Mosca è rappresentata da Natalia Tarasenko e da Vladimir Novikov, già ambasciatore in Italia.Giacomo Glaviano sottolinea che i russi sono affascinati dalla bellezza dell’Italia per l’arte, il cibo, la moda, i musei e lo shopping.Mi piacere ricordare la firma del protocollo d’intesa a Roma Italia-Russia su turismo e cultura per gli anni 2017-19;la cerimonia di consegna del Golden Apple Award al Sindaco di Mosca; il 58° congresso mondiale Fijet al Radisson Blu Belorusskaya, e in ultimo del 2018 il meeting tenuto ad Ekaterinburg.
    Questi incontri sono molto importanti, però – a mio avviso – necessità ridurre il numero dei partecipanti per dare maggiore tempo agli interventi. Complimenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *