In arrivo l’elenco dei medici non in regola con la vaccinazione

da | 21 Dic 21

Santo Pitruzzella, Presidente Ordine Medici di Agrigento: “Rischiano la sospensione dall’attività professionale”

Santo Pitruzzella, presidente Ordine dei medici chirurghi e degli odontoiatri di Agrigento

“La vaccinazione contro il Covid-19 degli operatori sanitari è un requisito imprescindibile per svolgere l‘attività professionale, pena la sospensione ex lege dall’esercizio. Inoltre, un eventuale ricorso alla Commissione centrale per gli esercenti le professioni sanitarie non potrà avere, in alcun caso, effetto impeditivo dell’applicazione della sospensione che non è una sanzione disciplinare”.

Così il Presidente dell’Ordine dei medici chirurghi e degli odontoiatri di Agrigento Santo Pitruzzella, che comunica, inoltre che a giorni, la Federazione nazionale  invierà l’elenco dei medici agrigentini non ancora in regola con la somministrazione della terza dose e che rischiano, pertanto, di essere sospesi dall’attività.

“È importante che i medici non ancora in regola si sottopongano alla somministrazione della terza dose del vaccino anti Covid-19 entro il 150° giorno dall’inoculazione della seconda dose – sottolinea il Dott. Santo Pitruzzella – pena la sospensione del professionista dallo svolgimento della propria attività”.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Archivi


Facebook


Articoli Recenti: Malgrado Tutto Web

Ai nostri lettori

Ai nostri lettori

Ristrutturazione del sito. Da oggi, 4 agosto, sospendiamo la pubblicazione di nuovi articoli, la riprenderemo quando l’intervento di restyling sarà definitivamente completato

L’Estate di Regalpetra

L’Estate di Regalpetra

Racalmuto, le iniziative culturali organizzate dalla Fondazione Sciascia con il patrocinio del Comune

Ester Rizzo racconta le 21 Madri Costituenti

Ester Rizzo racconta le 21 Madri Costituenti

Bianca Bianchi ed Elettra Pollastrini

«La cecità mi ha risvegliato l’amore per la scrittura»

«La cecità mi ha risvegliato l’amore per la scrittura»

Benito Cacciato, dopo trent’anni dall’ultimo libro, pubblica il suo nuovo romanzo “Iaco”, uno spaccato della Sicilia dell’entroterra tra gli anni ‘70 e ‘80. «Non ci vedo più, ma la memoria mi si è fatta sottile e precisa»

“Mimosa d’oro”. Tutte le premiate

“Mimosa d’oro”. Tutte le premiate

Ieri la cerimonia di consegna al Tempio di Giunone