“Il Novecento. Dal Futurismo al Neorealismo”

|




Vittorio Sgarbi presenta ad Agrigento il suo nuovo libro.

 

Martedì 11 e mercoledì 12 dicembre Vittorio Sgarbi sarà ad Agrigento per presentare il suo libro “Il Novecento. Dal Futurismo al Neorealismo”, edito da La Nave di Teseo

Due gli incontri previsti: Il primo, l’11 dicembre, alle 17, allo Spazio Temenos; il secondo, il 12, alle 11,  nella sede dell’Accademia di Belle Arti Michelangelo. Incontro, questo, riservato alla stampa e ai docenti dell’Accademia.

“(…)La storia dell’arte del Novecento è un percorso altalenante tra fenomeni che sono ormai delocalizzati rispetto all’Italia, che deflagrano altrove ma restano consapevoli dello spirito italiano, come avviene per i pittori futuristi o per Giorgio de Chirico, un artista greco, diventato italiano, che vive a Parigi. Il percorso di questo primo volume dedicato al Novecento rende conto dunque di un intreccio di pulsioni, fatto di moti in avanti e arretramenti, di futuro e passato. Un libro che si avventura nel genio inquieto del Novecento, per far capire come, in un secolo in cui l’Italia non è più il primo paese per l’arte, ci sono però artisti formidabili, che a volte hanno varcato i confini nazionali, ma spesso non hanno conosciuto risonanza mondiale: degli uni e degli altri cerco di rendere conto e di dare testimonianza. Modigliani, Boccioni, de Chirico, Morandi, Carrà, Casorati, il ventennio fascista, la scuola romana, Guttuso e molte altre sorprendenti scoperte”. (Dall’Introduzione di Vittorio Sgarbi)

foto da internet

 

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *