Il Comune di Aragona aderisce al progetto “Don’T Touch”

da | 23 Feb 22

In difesa dei minori stranieri non accompagnati e delle loro famiglie

Aragona, L’Assessore Stefania Di Giacomo Pepe e il Sindaco Giuseppe Pendolino

L’Amministrazione Comunale di Aragona aderisce al progetto “Don’T Touch”, promosso dalla cooperativa sociale Badia Grande, assieme all’Asp di Trapani, e dal Consorzio universitario UNISOM.

“Il progetto –  spiega il Sindaco Giuseppe Pendolino –  prevede l’apertura nelle province di Trapani, Palermo e Agrigento di sportelli antiviolenza, luoghi di accoglienza, ascolto e sostegno alle famiglie e ai minori stranieri vittime o potenziali vittime di violenza in ogni forma. Le attività saranno supportate da mediatori culturali per facilitare la comunicazione, le relazioni e i rapporti di fiducia e affidamento fondamentali in questo ambito. Sarà anche operativa un’unità mobile itinerante che, grazie ad un’equipe multidisciplinare, fornirà nei diversi territori informazioni, supporto ed accompagnamento al sistema dei servizi rilevando, inoltre, casi di disagio, di pericolo, sfruttamento, violenza e/o abuso, tratta. Il progetto “Don’t Touch” offrirà inoltre un supporto specialistico e una formazione professionale agli operatori impegnati nel settore dell’immigrazione o che svolgono attività di presa in carico, tutela, accoglienza dell’utenza straniera (gestori di servizi di accoglienza, operatori e funzionari delle istituzioni locali, Comuni, Prefetture, ASP, Scuole).

“Don’T Touch”– aggiunge l’Assessore alle Politiche Sociali, Stefania Di Giacomo Pepe – è stato nell’immediato sposato da questa Amministrazione e sin da subito l’ufficio Servizi Sociali si è adoperato per la stesura di un protocollo d’intesa, con l’obiettivo principale di creare un modello operativo unico per l’emersione e la presa in carico di minori stranieri vittime di violenza e le loro famiglie…Il protocollo prevede la collaborazione del Comune per la realizzazione di quanto necessario allo svolgimento delle attività e al raggiungimento degli obiettivi progettuali..”.

 

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Archivi


Facebook


Articoli Recenti: Malgrado Tutto Web

Ai nostri lettori

Ai nostri lettori

Ristrutturazione del sito. Da oggi, 4 agosto, sospendiamo la pubblicazione di nuovi articoli, la riprenderemo quando l’intervento di restyling sarà definitivamente completato

L’Estate di Regalpetra

L’Estate di Regalpetra

Racalmuto, le iniziative culturali organizzate dalla Fondazione Sciascia con il patrocinio del Comune

Ester Rizzo racconta le 21 Madri Costituenti

Ester Rizzo racconta le 21 Madri Costituenti

Bianca Bianchi ed Elettra Pollastrini

«La cecità mi ha risvegliato l’amore per la scrittura»

«La cecità mi ha risvegliato l’amore per la scrittura»

Benito Cacciato, dopo trent’anni dall’ultimo libro, pubblica il suo nuovo romanzo “Iaco”, uno spaccato della Sicilia dell’entroterra tra gli anni ‘70 e ‘80. «Non ci vedo più, ma la memoria mi si è fatta sottile e precisa»

“Mimosa d’oro”. Tutte le premiate

“Mimosa d’oro”. Tutte le premiate

Ieri la cerimonia di consegna al Tempio di Giunone