I nostri auguri al poeta irriverente

|




Buon compleanno, Giovanni

Giovanni Salvo

Il modo migliore per onorare i cinquantacinque anni del “nostro” poeta irriverente è ovviamente quello di accostarlo, bontà sua, ad un suo esimio collega. Auguri a Giovanni.

La politica italiana

Ner modo de pensa’ c’è un gran divario;
Mi’ padre è democratico cristiano
E siccome è impiegato ar Vaticano
Tutte le sere recita er rosario;
De tre fratelli, Giggi eh’è er più anziano
È socialista rivoluzionario,
Io invece so’ monarchico, ar contrario
De Ludovico eh’è repubblicano.
Prima de cena liticamo spesso
Pe’ via de ’sti principii benedetti:
Chi vò qua, chi vò là…Pare un congresso!
Famo l’ira de Dio! Ma appena mamma
Ce dice che so’ cotti li spaghetti
Semo tutti d’accordo ner programma.

Altri articoli della stessa

2 Responses to I nostri auguri al poeta irriverente

  1. Avatar

    Salvatore Rispondi

    06/08/2020 a 15:28

    Auguri Gioni.
    Il miglior regalo per te è quello che ti ha fatto la redazione, abbonandoti un anno di vita!!

  2. Avatar

    Salvatore Rispondi

    06/08/2020 a 16:01

    A dire il vero son cinquantasei,
    E a rilevar lo sbaglio non c’è onta,
    Si è detto sempre, ai tuoi tempi ed ai miei, che non sono gli anni ma lo spirito che conta!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *