Fondato a Racalmuto nel 1980

“L’Eretico don Paolo Miraglia”. Ad Ucria la presentazione del libro di Carmelo Sciascia

La presentazione, in anteprima nazionale, è in programma sabato 20 luglio al Circolo Montecastello 

Carmelo Sciascia

In anteprima nazionale, sabato 20 luglio 2024, alle ore 18:30, nel salone del Circolo Monte Castello di Ucria, sarà presentato il libro di Carmelo Sciascia “L’Eretico don Paolo Miraglia”, un saggio storico che ha visto l’Autore impegnato in un certosino lavoro di ricerca negli archivi e le biblioteche a Piacenza ed in Sicilia.

Il libro, pubblicato da Youcanprint, traccia la vita di padre Miraglia Gullotti, di origini ucriesi. Il sacerdote è nato infatti ad Ucria il 22 marzo 1857, in seguito a circostanze casuali, lo troviamo a Piacenza per celebrare il mese mariano nel 1895. Don Paolo Miraglia grazie alle sue prediche, che i fedeli hanno potuto ascoltare durante nella Chiesa di San Savino, ottenne un grande successo. In seguito fonderà una Chiesa Cattolica indipendente in via Trebbiola, che prederà il nome di Oratorio di San Paolo.

Nel libro si descrivono, con minuzia di particolari, i suoi anni piacentini. Anni che lo hanno visto grande protagonista tanto da provocare, all’interno del clero locale e della Chiesa, uno scisma che lo porterà a ricevere ben 3 scomuniche, 2 da parte del Papa Leone XIII ed una dal Vescovo di Piacenza Scalabrini.

Miraglia aveva creato la rivista Gerolamo Savonarola, all’epoca considerato ancora un eretico ed oggi riabilitato dalla Chiesa, insieme ai suoi scritti, per il quale, dal 30 maggio 1997, è in corso la pratica di beatificazione avviata dall’arcidiocesi di Firenze.

L’ Autore è riuscito, in modo equilibrato, a tradurre cronache giornalistiche e sentenze giudiziarie delle quali don Paolo Miraglia è stato protagonista, durante gli anni piacentini, in un testo coinvolgente ed alla portata di tutti.

Durante la presentazione, dopo gli interventi saluto del sindaco di Ucria Vincenzo Crisà e del presidente della Pro Loco Francesco Niosi, dialogheranno con l’autore il Professor Antonio Matasso e l’Avvocato Iole Nicolai.

Carmelo Sciascia nato in Belgio nel 1953, ma di origini e formazione siciliana, si è laureato in Filosofia a Palermo nel 1976 e, come scrive nella quarta di copertina del volume, ha vissuto e lavorato tra Racalmuto e Piacenza e tra Piacenza e la Sicilia continua a vivere.

Il libro è già disponibile nelle librerie e si può anche ordinare online.

Condividi articolo:

spot_img

Block title

“Con il passare degli anni stavo perdendo la memoria dei miei posti”

Così Milena Palminteri spiega come è nato il suo Come l’arancio amaro, il libro, edito da Bompiani, ambientato a Sciacca

L’Estate nella Valle dei Templi

Varato dal Parco Archeologico il programma delle iniziative

“Pirandello di sbieco”. A Le Fabbriche la presentazione del saggio di Salvatore Ferlita

Agrigento, la presentazione è in programma nell'ambito dell'iniziativa "le Fabbriche Fest"

L’Inferno di Dante alle Gole dell’Alcantara

Al via la nuova edizione del lavoro teatrale più visto in Sicilia negli ultimi anni.