Fondato a Racalmuto nel 1980

“Con altre parole, con altri occhi – Storie alla rinfusa, delle piccole donne che noi siamo”

Agrigento, al Teatranimahub ultimo appuntamento con la II rassegna teatrale in ricordo di Mariuccia Linder. In scena Lia Rocco

Lia Rocco

Ultimo appuntamento con la II rassegna teatrale in ricordo di Mariuccia Linder, “Per voce sola…” ideata e coordinata dalla Associazione Culturale TeatrAnima di Agrigento, proprio con l’intento di continuare a tenere vivo il ricordo umano ed artistico di Mariuccia Linder, insegnante di Educazione artistica e di Storia dell’Arte ad Agrigento, nonché pittrice, poetessa, costumista, scenografa, scrittrice per il teatro e soprattutto attrice.

Sabato 29 giugno, alle ore 18:00 nella sala del Teatranimahub, il nuovo centro culturale realizzato dalla Associazione Culturale TeatrAnima all’interno dell’ex Istituto Gioeni/Salesiani, andrà in scena “Con altre parole, con altri occhi – Storie alla rinfusa, delle piccole donne che noi siamo” di e con Lia Rocco, accompagnata al pianoforte da Tony Bruccoleri.

“Io sono queste donne – sottolinea Lia Rocco – donne abitate di memoria. Io sono la razionale e la sognatrice, la tormentata e la tenace, la folle e la saggia, la famosa e una delle tante in mezzo alla folla. Alla ricerca di una verità. Io sento il bisogno di raccontarle e raccontarmi attraverso loro. Perché io sono loro. Noi siamo loro. E camminiamo insieme, camminiamo accanto. Anche se spesso, distratte, non sentiamo il rumore dei loro passi”.

L’ingresso allo spettacolo è libero fino ad esaurimento dei posti.

Condividi articolo:

spot_img

Block title

“Con il passare degli anni stavo perdendo la memoria dei miei posti”

Così Milena Palminteri spiega come è nato il suo Come l’arancio amaro, il libro, edito da Bompiani, ambientato a Sciacca

L’Estate nella Valle dei Templi

Varato dal Parco Archeologico il programma delle iniziative

“Pirandello di sbieco”. A Le Fabbriche la presentazione del saggio di Salvatore Ferlita

Agrigento, la presentazione è in programma nell'ambito dell'iniziativa "le Fabbriche Fest"

L’Inferno di Dante alle Gole dell’Alcantara

Al via la nuova edizione del lavoro teatrale più visto in Sicilia negli ultimi anni.