Fondato a Racalmuto nel 1980

“Sùrfaro”, conversazioni letterarie con gli autori di Zolfo Editore

Agrigento, a “Le Fabbriche” la Rassegna letteraria promossa dal Centro culturale “Pier Paolo Pasolini” e da “Zolfo Editore”

Agrigento. “Le Fabbriche” (Foto di Angelo Pitrone)

Dal 23 maggio ad Agrigento, alle “Fabbriche”, la rassegna letteraria “Sùrfaro”, cinque conversazioni con gli autori di Zolfo Editore. “Cinque storie da raccontare all’insegna dello zolfo, richiamando Vincenzo Consolo quando sosteneva che lo zolfo è stato molto importante per scrittori come Sciascia e Pirandello segnando le loro personalità”.

L’iniziativa, realizzata dal Parco della Valle dei Templi, con il patrocinio dell’Assessorato Regionale ai Beni Cultural, è promossa dal Centro culturale “Pier Paolo Pasolini” e da “Zolfo Editore”.

Il primo appuntamento, il 23 maggio alle 18, è con Roberto Tagliavia e il suo romanzo “I mandarini di Ciaculli”. Converserà con l’autore Giandomenico Vivacqua. Letture di Sara Chianetta.

La Rassegna proseguirà il 31 maggio con Francesco Forgione, autore di “Mais rosso”, converseranno con Forgione Marilisa Della Monica e Vittorio Alessandro; il 14 giugno incontro con Roberto Capra, “Processo alla libertà” il libro di cui si parlerà, converseranno con l’autore  Alessandra Grassi e Beniamino Biondi; il 27 giugno incontro con Giacomo Di Girolamo e Nello Trocchia gli autori converseranno con Tiziana Crisafulli e Salvatore Picone, al centro della conversazione il libro “Una vita tranquilla”. La rassegna si chiuderà il 18 luglio con Attilio Bolzoni che parlerà del suo libro  “Controvento” con Lidia Tilotta e Gatano Savatteri.

 

 

 

 

 

 

Condividi articolo:

spot_img

Block title

“Con il passare degli anni stavo perdendo la memoria dei miei posti”

Così Milena Palminteri spiega come è nato il suo Come l’arancio amaro, il libro, edito da Bompiani, ambientato a Sciacca

L’Estate nella Valle dei Templi

Varato dal Parco Archeologico il programma delle iniziative

“Pirandello di sbieco”. A Le Fabbriche la presentazione del saggio di Salvatore Ferlita

Agrigento, la presentazione è in programma nell'ambito dell'iniziativa "le Fabbriche Fest"

L’Inferno di Dante alle Gole dell’Alcantara

Al via la nuova edizione del lavoro teatrale più visto in Sicilia negli ultimi anni.