Fondato a Racalmuto nel 1980

45esimo anniversario dell’omicidio mafioso di Peppino Impastato

Le iniziative in programma a Cinisi dal 5 al 9 maggio

45esimo anniversario dell’omicidio mafioso di Peppino Impastato. Dal 5 al 9 maggio, a Cinisi, cinque giornate ricche di iniziative, arte, cultura, impegno, memoria e attivismo, che si concluderanno il 9 Maggio con il Corteo Storico, la manifestazione nazionale contro la mafia che ripercorre quello che si pensa sia stato l’ultimo tragitto percorso da Peppino Impastato prima di essere ucciso. Il corteo, che parte da quella che fu la sede di Radio Aut a Terrasini, si conclude a Casa Memoria, la casa della famiglia Impastato, oggi Casa-museo per volontà di mamma Felicia, a ricordare le lotte di Impastato  ed anche la resistenza democratica alla mafia di sua madre.

“Ripercorrendo quelli che furono i temi cari a Peppino – comunica l’Associazione Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato parleremo di ambiente, di giustizia sociale, di intersezionalità, di antifascismo, di antirazzismo, di guerra, di lavoro. Invitiamo alla mobilitazione tutte le forze democratiche e tutti quelli che ancora oggi si riconoscono nelle lotte e nelle idee di Peppino, sarà anche l’occasione per far sentire che esiste un movimento che vuole ancora resistere alla sopraffazione, alla violenza, alla mafia, al fascismo, al razzismo e a qualsiasi forma di negazione dei diritti umani”.

“Questo è un anno importante – sottolinea l’Associazione – è il 45esimo anniversario, ma è anche l’anno della cattura del super latitante Matteo Messina Denaro, un evento che ci chiama ad una profonda riflessione e ad un bilancio della mafia e dell’antimafia, tema che affronteremo il pomeriggio dell’8 Maggio con ospiti illustri tra cui il Procuratore Maurizio De Lucia, che ha coordinato le indagini che hanno portato all’arresto del boss di Castelvetrano, con Umberto Santino, Presidente del Centro Impastato e del No mafia Memorial, studioso ed autore di tanti saggi sul fenomeno mafioso e sul movimento antimafia, e con il contributo del giornalista Salvo Palazzolo”.

Tutte le iniziative in programma

5 MAGGIO

ore 10.00 – A scuola di antimafia”, workshop, laboratori e conferenze temi: LA GUERRA E’ MAFIA Elio Teresi e Virginia Dessy – comitato No Muos e Ass.ne Radio Aut – DEVASTAZIONE AMBIENTALE E INTERESSI MAFIOSI Carlo Bommarito e Pino Dicevi Ass.ne Peppino Impastato, Viviana Satta ideatrice Progetto “Legno alla deriva” – L’ARTE DI DENUNCIA E DI IMPEGNO SOCIALE Antonella Di Bartolo – referente di SPERONE167 e Dirigente dell’I.C.S. Sperone-Pertini e Christian Picciotto Rapper e operatore sociale – PEPPINO IMPASTATO e L’ANTIMAFIA SOCIALE Daniela Pizzo del direttivo di Casa Memoria e Enrico Isidoro Guida del CSD Giuseppe Impastato e No mafia Memorial.

Presso Casa Felicia, contrada Napoli – Cinisi (PA).

6 MAGGIO

ore 10.00 – Iniziativa e Mostra.

“Guerra e Ambiente:

La valorizzazione delle esperienze e delle azioni esercitate negli anni passati contro le guerre e gli armamenti.

Ruolo della Sicilia, le sue basi militari, il suo coinvolgimento come punto nevralgico nel Mediterraneo per il controllo degli spazi aerei.

Guerra e danni collaterali sull’ambiente e sul clima”. A cura dell’Associazione Peppino Impastato.

Presso spazio antistante Ex Casa Badalamenti a Cinisi, Corso Umberto I, 183 – Cinisi (PA).

ore 17.30 – Presentazione della mostra pittorica e fotografica “Non aver paura di avere un cuore” ispirata a poesie e testi di Pier Paolo Pasolini e Peppino Impastato. Conversazione con la giornalista culturale e curatrice del blog Fimmina che legge Margherita Ingoglia.  A cura dell’Associazione ASADIN e dell’Associazione Peppino Impastato.

Presso Casa Felicia, contrada Napoli – Cinisi (PA).

ore 21.00 – Serata solidale per raccolta fondi campo scout Italia-Ucraina che si svolgerà a Terrasini dal 2 al 15 Luglio. Apericena e musica dal vivo. È necessaria la prenotazione con prevendita. Per informazioni contattare Federica 339 4753683 e/o Maurizio 392 5782678. A cura di Gruppo scout Terrasini 2 Clan Alpha Centauri.

Torre Alba – Lungomare Peppino Impastato, Terrasini (PA).

7 MAGGIO

ore 9.30 –100 passi di Rebeldía e Alegría”. Un gioco a tappe per bambin3 per esplorare e scoprire assieme la bellezza della natura, dell’arte e del giocare assieme liber3 nelle strade. A cura di Our Voice

Presso Corso Umberto I, Cinisi (PA).

ore 10.00 – “La convergenza delle lotte tra città e campagne come laboratorio di antimafia sociale”. Laboratorio mutualismo conflittuale e convergenza. Tavoli di lavoro. Collegamento con il collettivo di fabbrica ex GKN. A cura di FuoriMercato.

Presso Casa Felicia, contrada Napoli – Cinisi (PA).

ore 12.30 – Esposizione contadina in sostegno della campagna GKN for future. A cura di FuoriMercato.

Presso Casa Felicia, contrada Napoli – Cinisi (PA).

ore 13.00 – Partecipazione alla staffetta nazionale per la pace.

Ore 16.00 – “Attivismo e antimafia sociale delle nuove generazioni, tra nuovi linguaggi ed impegno giovanile intersezionale”. Interventi di: Luisa Impastato – Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato; Berta Zúñiga Cáceres – figlia della leader sociale Berta Cáceres (contributo video); Marta Capaccioni – attivista di Our Voice; Chiara Corrao – nipote di Rita Borsellino; Giuseppe Cimarosa – attivista antimafia.

Modera: Jamil El Sadi – ANTIMAFIADuemila.

A cura di Casa Memoria e Our Voice.

Casa Felicia, contrada Napoli – Cinisi (PA).

Ore 20.00 – Mishap “Montagne di merda” a cura di Emanuele Pantano.resso Casa Felicia, contrada Napoli – Cinisi (PA).

Ore 21.00 – Performance artistica di Our Voice

Presso Casa Felicia, contrada Napoli – Cinisi (PA).

8 MAGGIO

ore 9.00 – Inaugurazione della nuova targa di intitolazione a Peppino Impastato del Liceo Linguistico sito a Terrasini in presenza delle Istituzioni del territorio (Sindaci/Assessori delle amministrazioni di Terrasini e Cinisi), Padre Antonino Ortoleva Arciprete di Cinisi, Giovanni e Luisa Impastato, Salvo Vitale. Modera Silvia Drago. La targa è stata realizzata dagli studenti e docenti dell’I.C. di Cinisi.

Presso Liceo Linguistico Peppino Impastato, Via Palermo 129 Terrasini (PA).

ore 10.00 – Presentazione dei libri: “Mafie: a che punto siamo? Le ricerche e le politiche antimafia”, a cura di Umberto Santino, Editore Di Girolamo. “La borghesia mafiosa. Le relazioni di Cosa nostra” di Umberto Santino, Editore Di Girolamo.

Amelia Crisantino dialoga con l’autore.  A cura del Centro Impastato.

Presso Casa Felicia, contrada Napoli – Cinisi (PA).

ore 17.00 – “Bilancio della lotta alla mafia dopo l’arresto di Matteo Messina Denaro, dialogo tra antimafia delle istituzioni, giornalismo e antimafia sociale”.

Interventi: Maurizio De Lucia, Procuratore di Palermo; Umberto Santino, Presidente Centro Impastato – No mafia Memorial; Luisa Impastato, Presidente Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato.

Coordina: Salvo Palazzolo, giornalista. A cura di Casa Memoria.

Presso Casa Felicia, contrada Napoli – Cinisi (PA).

ore 21.00 – XIII edizione del Premio Peppino Impastato “Musica e Cultura”. Riceveranno il premio Mauro Biani (vignettista) e Alessandro Mannarino (cantautore). Il riconoscimento verrà assegnato anche all’Uno Maggio libero e pensante di Taranto in occasione del decimo anno dalla fondazione. Ritireranno il premio Roy Paci (uno dei tre direttori artistici) e un rappresentante del comitato dei cittadini e lavoratori liberi e pensanti di Taranto. Menzione speciale per Giampiero Mazzone, cantautore, che riceverà la targa “Nel cuore dei coralli” per l’impegno artistico e antimafia.

Presenta la serata Martina Martorano

A seguire esibizione di Giampiero Mazzone con la partecipazione di Naila – voce, Aki Spadaro – piano, Nino Agrusa – Contrabbasso, Massimo Laguardia – percussioni, Enzo Rao – violino e direzione.

A cura dell’Associazione Musica e Cultura e di Casa Memoria. Cinema Alba, Corso Umberto I, 386 – Cinisi (PA).

9 MAGGIO

ore 10.00 – presidio con interventi di referenti associazioni, familiari e compagni di Peppino Impastato. Performance, scuole. Saranno presenti I SANSONI.

Presso Casa Felicia, contrada Napoli – Cinisi (PA), in sostituzione del Casolare, in fase di ristrutturazione.

ore 16.00 – Corteo antifascista e contro la mafia. Da Radio Aut (Terrasini) a Casa Memoria (Cinisi). In ricordo di Peppino Impastato. Tappa presso il Liceo linguistico Peppino Impastato con inaugurazione della targa di intitolazione.

Ore 18.30 – Interventi dal balcone di Casa Memoria. Saranno presenti: Luisa Impastato – Presidente di Casa Memoria, Annalisa Savino – Preside del Liceo Leonardo da Vinci di Firenze, Serena Sorrentino – Segretaria Generale Funzione Pubblica CGIL, Steven Palmieri – Sindaco Alpignano (TO), Umberto Santino – Presidente Centro Impastato – No mafia Memorial, Carlo Bommarito – Presidente Associazione Peppino Impastato, Ottavio Terranova – Presidente A.N.P.I. Sicilia, Adelmo Cervi.

Ore 19.00 – Concerto per Peppino Impastato con la partecipazione di Cisco, Serena Ganci, Roy Paci, Shakalab, Angelo Sicurella, Enzo Rao e coro dei bambini della scuola di Cinisi.

Presenta la serata Martina Martorano.

Presso Corso Umberto I a Cinisi.

 

 

 

 

 

 

 

Condividi articolo:

spot_img

Block title

“Scolpire il tempo. Il paesaggio e il cinema”

Agrigento, quinto appuntamento al Museo "Pietro Griffo" con la rassegna cinematografica curata da Beniamino Biondi.

Grotte, tutti in campo nel ricordo di Giada

Ieri la seconda edizione del torneo di pallavolo intitolato a Giada Pillitteri, la studentessa del “Roncalli” prematuramente scomparsa lo scorso anno nel mese di maggio 

“I Giovani e Dante”

E' il tema al centro dell'incontro in programma lunedì 29 maggio all’Istituto "Raffaello Politi" di Agrigento

Il Carnevale di Sciacca in diretta su Tele Monte Kronio

Oggi a partire dalle 19