Grotte, una stele in ricordo dei giudici Borsellino e Falcone

|




Donata dalla Deputata Rosalba Cimino, è stata inaugurata ieri

Inaugurata ieri a Grotte, nella villa comunale “Antonio Cimino”, la stele in ricordo dei giudici Paolo Borsellino e Giovanni Falcone, e delle altre vittime delle stragi di mafia del 92.

La stele è stata donata dalla parlamentare nazionale del M5S Rosalba Cimino per “Preservare la memoria, farlo attraverso un segno tangibile che sia ponte tra il passato e il presente, cosicché nel futuro le nuove generazioni possano riconoscere nel sacrificio estremo di chi ha perseguito fino in fondo un ideale di legalità e giustizia, le radici della propria libertà”.

Presenti, tra gli altri, all’inaugurazione, oltre all’On. Rosalba  Cimino, il sindaco di Grotte Alfonso Provvidenza, il Presidente del Consiglio comunale Angelo Carlisi, il Comandante della Stazione dei Carabinieri Alfonso Contraffatto, della Polizia Municipale Antonio Salvaggio.

Nella foto un momento dell’inaugurazione

 

 

 

 

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *