Grotte, tutti negativi i tamponi dei 52 migranti ospiti in paese

da | 29 Mag 20

Ne dà notizia il sindaco Alfonso Provvidenza

Il sindaco di Grotte Alfonso Provvidenza

“I tamponi dei 52 migranti ospiti a Grotte sono risultati tutti negativi”. Ne dà notizia il sindaco Alfonso Provvidenza. I 52 migranti, giunti in paese lo scorso 6 maggio, su decisione della Prefettura, sono attualmente ospitati in una struttura privata.

Il loro arrivo, in piena emergenza Covid, aveva sollevato preoccupazione tra i cittadini e anche qualche polemica.

“In piena emergenza Covid il nostro Comune non può ospitare migranti”, aveva sostenuto il sindaco in una lettera inviata al Presidente Conte e alle altre più importanti cariche istituzionali, sottolineando, comunque, che “Grotte si è sempre distinta per l’accoglienza. Minori non accompagnati, ragazze madri, donne maltrattate, tutti hanno sempre trovato una casa nella nostra cittadina. Il Cimitero ha anche accolto i morti del mare. Ma in piena emergenza Covid-19, il nostro piccolo Comune – scriveva nella lettera il sindaco di Grotte – non può farsi carico di un numero così elevato di soggetti in regime di quarantena, con una cittadinanza già allo stremo sia psicologicamente che economicamente, preoccupata per quello che sta accadendo..”.

Adesso la buona notizia che nessuno di loro è contagiato porrà sicuramente fine ad ogni preoccupazione

 

 

 

 

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Archivi


  • Quel libro su Agrigento disperso e ritrovato
    HAMILTON IN LINEA La ristampa delle "Memorie storiche" di Giuseppe Picone era stato inviato ad Angelo Cino della Fratellanza Racalmutese di Hamilton. Ritrovato in un mercatino dell'usato, ora è tornato a casa […]

Facebook