Grotte, i nuovi colori di via Manin

di | 9 Lug 18

Nel cuore del centro storico, ancora una bella e significativa iniziativa dell’Associazione “La Biddina”.

Siamo in Via Manin, e dintorni, luoghi  del centro storico di Grotte che fino ai primi anni Sessanta pulsavano di vita e di antichi sentimenti, e oggi, come tanti altri del paese di una volta, quasi del tutto spopolati e abbandonati.

Da circa un anno in paese opera l’Associazione “La Biddina”, fondata da Nino Caltagirone, Antonio Licata, Filippo Lo Presti e Alessandra Marsala, un gruppo di  giovani  intellettuali che con volontà e passione intende contribuire fattivamente alla valorizzazione del territorio attraverso diverse iniziative culturali, e restituire, per quanto possibile, al centro storico del paese quell’anima antica che, soprattutto i flussi migratori degli ultimi 50 anni, gli hanno portato via.

La Via Manin, con diverse iniziative che vi sono state realizzate, ultima in ordine di tempo i nuovi colori da cui è stata baciata, grazie anche alla generosa disponibilità di alcuni artisti, è il punto di partenza di questo interessante e nobile progetto, che ci auguriamo possa dare nuovi colori anche ad altri spazi del centro storico.

Guarda le foto

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli

Cerca nell’archivio

Archivi


Facebook