Grotte e Comitini, un forte messaggio di pace dalla scuola

da | 10 Mag 22

La premiazione del concorso “Un poster per la pace”. La Preside Antonina Ausilia Uttilla: “Di pace non si parlerà mai abbastanza, soprattutto in questo momento in cui la guerra ha preso il sopravvento”

Da sinistra: Antonio Graceffa, segretario del Club Lions Zolfare; Antonina Ausilia Uttilla. Dirigente Scolastico del Roncalli; Rita Monella, vicepresidente del Club Lions Zolfare

“La pace attraverso il servizio” è il tema del concorso Un Poster Per La Pace, indetto dal Lions Clubs International, per l’edizione 2020-2021.

Il concorso, rivolto agli studenti della scuola media, intende motivare i giovani affinché possano mostrare il loro talento, creare ricordi che possano rimanere vivi per tutta la vita, coinvolgere oltre 600.000 giovani che condividono la loro visione della pace, invitandoli ad esprimere in maniera creativa la loro visione della pace e permette agli studenti di condividere con gli altri la propria idea di pace, allo scopo di favorire la tolleranza e la comprensione tra le diverse culture. 

Ieri, nell’atrio del Plesso Orlando, ha avuto luogo la premiazione dei vincitori di questa edizione del concorso.

“La premiazione di oggi – dice Antonina Ausilia Uttilla. Dirigente Scolastico del Roncalli – restituisce alla scuola la dimensione di una scuola fatta di relazioni interpersonali. Sebbene la DAD ci abbia aiutati a superare la pandemia, finalmente, nel rispetto di tutti i protocolli, ci stiamo riappropriando della normalità e lo facciamo parlando di pace. Anche quest’anno la nostra scuola ha partecipato al Concorso Un Poster Per La Pace, un concorso che non finirà mai di avere la sua importanza, perché di pace non si parlerà mai abbastanza, soprattutto in questo momento in cui la guerra ha preso il sopravvento. Quanto accade nella vicina Ucraina ci preoccupa molto. La speranza è che tutto si concluda nel più breve tempo possibile. Quindi la pace non è mai un argomento scontato, ci sarà sempre momento per parlare di pace, per poter esternare la propria idea di pace. Una pace che si fa dalla classe, alla famiglia, al condominio, al proprio ambiente di lavoro, alla propria cittadina. Dovunque bisogna sempre cercare di essere operatori di pace. Quello della pace è un discorso che bisogna fare perché facciamo parte di una società civile, e la civiltà passa anche attraverso la pace, attraverso il voler fare del bene”.

E di pace ha parlato anche nel suo intervento, rivolgendosi agli studenti del “Roncalli” la vicepresidente del Club Lions Aragona Comitini Grotte Racalmuto Zolfare.

“Lo scopo di poster per la pace – spiega la vicepresidente Rita Monella – è quello di portare avanti il concetto della pace. Spesso pensiamo che questo concetto possa essere scontato, ma non è così. La pace è un atteggiamento, che va portato avanti nella vostra vita giorno dopo giorno, con i vostri compagni, le vostre famiglie, con i vostri amici. E quello che stiamo vivendo è un momento di grande trepidazione per la guerra, per la pandemia, un momento di disagio anche emotivo, soprattutto per voi giovani che ne risentite forse ancora di più perché siete in un momento di crescita particolare. Per questo motivo i Lions cercano di portare avanti proprio questo messaggio, un messaggio che parte dall’anima, un messaggio che parte dal cuore. E chi meglio di voi che siete il cuore pulsante della società può comprenderlo? Voi ragazzi siete importantissimi, siete i protagonisti della società di oggi e soprattutto di domani. Io vi auguro che attraverso questo concorso, attraverso questa premiazione, ognuno di voi possa divenire portatore di pace, di amore e di interazione positiva nel mondo”.

A conquistare il podio del Concorso Un Poster Per La Pace 2020-2021, con i loro elaborati grafici, Erika Costanza, terza classificata, Alessia Di Liberto, seconda classificata, Gaspare Spalanca, primo classificato.

A seguire, orientare e stimolare gli studenti nella creazione dei Poster per la Pace la professoressa Ina Capraro, docente di Arte del “Roncalli” di Grotte e Comitini.

Alla premiazione erano presenti Antonio Graceffo, segretario del Club Lions Zolfare, Alessandra Marsala, Assessore alla pubblica istruzione di Grotte, Mariarita Grassagliata, Assessore alla pubblica istruzione di Comitini, Giuseppe Grado, vicesindaco di Comitini e Maria Concetta D’Aleo vicepresidente del consiglio d’istituto.

 

 

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Archivi


Facebook