Grotte, al via il progetto “Borse Lavoro”

|




Impegnerà, dal 16 settembre, sette disoccupati. I servizi a cui saranno adibiti

Grotte. Palazzo comunale

Grazie al progetto “Borse Lavoro”, previsto dalle legge 328 del 2000, da lunedì 16 settembre a Grotte sette cittadini disoccupati saranno avviati al lavoro e impegnati in vari servizi.

Nel darne notizia il sindaco Alfonso Provvidenza e l’Assessore ai Servizi Sociali Miriam Cipolla anticipano che “tre unità verranno adibite alla cura delle aree a verde attrezzato; due verranno impegnati nella pulizia degli uffici comunali; tre, munite del titolo necessario, saranno impegnati nel servizio igienico sanitario rivolto agli alunni diversamente abili frequentanti i nostri istituti scolastici”.

Ai destinatari del progetto “Borse Lavoro “ sarà riconosciuto un compenso mensile di euro 444,88, saranno impiegati per 20 ore settimanali, per 5 giorni, dal lunedì al venerdì, e per un periodo di tre mesi.

 

 

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *